Magazine pagina 5 di 284

Michele Martucci riconfermato alla presidenza del gruppo sansa di Assitol: già delineate le linee strategiche in Italia ed Europa

Molto chiaro l'obiettivo: rafforzare il comparto, segmento essenziale della filiera olivicolo-olearia. L’olio di sansa funziona infatti da “apripista” nei nuovi mercati, soprattutto in Asia. Ma c'è in programma anche  l’individuazione di nuovi composti e nuovi processi per l’impiego alternativo della sansa.

Olio Officina


L'olio della solidarietà

In cosa consiste questa operazione? Per ogni bottiglia di olio Pietro Coricelli tracciato di filiera 100% italiano e biologico, acquistato in una delle insegne che aderiscono al progetto, verrà donata al Banco Alimentare una confezione di pasta a marchio Coricelli. Si rinnova in questo modo la pluriennale collaborazione tra la onlus e l’azienda olearia spoletina, con il coinvolgimento di numerose insegne della Gdo 

Olio Officina


L’attesa, un dialogo

Ogni attimo della nostra vita è governato dall’attesa, anche quando ci sembra che nulla possa accadere. È un tempo futuro, senza dimensione, ed è una condizione che dipende da fattori esterni, non da noi. Stare all’altezza dell’attesa, significa stare all’altezza della vita, non di un’esistenza qualsiasi, ma della nostra esistenza. Come ogni gesto umano, è ambivalente, sospesa tra paralisi e creatività, a indicare che sta a noi, con capacità sartoriale, custodirne senso e tragitto di vita

Massimo Cocchi, Fabio Gabrielli


Carapelli for Art punta sulle Radici. Tradizione, identità, crescita

Abbiamo sempre creduto nelle imprese che fanno opera di mecenatismo, ed ecco che rilanciamo con piena convinzione la terza edizione del premio internazionale per le arti visive voluto dalla storica impresa olearia Carapelli Firenze. Il tema individuato fa perno su un forte elemento di sicurezza - le radici, appunto - tra storia e trasformazione, sia in ambito artistico, sia sul fronte della produzione di olio extra vergine di oliva 

Olio Officina


Piano rigenerazione olivicola della Puglia, interventi per i frantoi: le istruzioni operative per una misura che vale 35milioni di euro

Possono dunque beneficiare dell'iniziativa i frantoi oleari, incluse le cooperative di trasformazione nel settore oleario con gli stabilimenti ubicati nell’area infetta da xylella, che abbiano ridotto o interrotto l’attività molitoria e subito un decremento della produzione di olive nella campagna di commercializzazione 2018-2019 o in quelle precedenti nel caso di chiusura dell’attività riconducibile alla xylella

Olio Officina


Tavolo emergenza alimentare, Dl Rilancio: in consegna 50 mila tonnellate di cibo, manca però l'olio

Perlopiù formaggi e prosciutti Dop. Il Fondo sarà implementato di ulteriori 250milioni

Olio Officina

Entra ufficialmente in scena l'Olio lucano Igp

È l’armonia tra le note olfattive e gustative la caratteristica specifica che è l'elemento comune e caratterizzante dell'olio extra vergine di oliva prodotto in Basilicata e che si avvale del marchio dell'Indicazione geografica protetta. All'assaggio si scorgono note aromatiche di erba fresca, carciofo, pomodoro, mandorla, mela

Olio Officina


Le aree interne rischiano di più con la chiusura dei ristoranti

L'emergenza Covid-19 diventa qualcosa di molto serio e preoccupante. Senza il tessuto economico che rende vividi i piccoli comuni della montagna e dell'alta collina, una risorsa preziosa del Paese andrà ad estinguersi. Il caso del ristoratore Federico Valicenti, del "Luna Rossa", in Basilicata, è una amara conferma. Si è ancora in tempo per scongiurare lo spettro dell'abbandono

Alfonso Pascale


Lo stato del comparto oleario italiano aggiornato al 14 maggio

Il report dell'Icqrf a partire dai dati contenuti nei registri telematici dell’olio. Gli operatori sono in tutto 24.217, con un totale 26.322 stabilimenti attivi. Risultano presenti 347.112 tonnellate di oli da olive. Le giacenze, in leggero calo (-1,7%) rispetto al 7 maggio scorso (353.279 t), confermano la tendenza decrescente caratteristica del periodo. Nonostante ciò, le giacenze di olio continuano a essere molto alte, superiori di circa un terzo rispetto allo stesso periodo del 2019 (+31,0%)

Olio Officina

Alla ricerca dei migliori oli del mondo

Un concorso aperto a tutti i Paesi produttori, il MIOOA, acronimo di Milan International Olive Oil Award. C’è tempo fino al 29 maggio per partecipare alla selezione. È una iniziativa di Olio Officina in collaborazione con il gruppo panel di assaggio Onaoo e la partecipazione di specifiche e distinte giurie formate da buyer Gdo e Horeca, chef, giornalisti, consumatori

Olio Officina


Il mercato dell'olio in Giappone

Le importazioni degli oli di oliva vergini e oli di oliva sono aumentate del 24% nella campagna 2018/19 rispetto alla precedente, raggiungendo quota 68.981 tonnellate

Consiglio Oleicolo Internazionale


Gli undici numeri del mensile Oliocentrico

La prima e unica rivista al mondo interamente dedicata agli assaggi degli oli extra vergini di oliva. Ecco cosa fare per leggere e scaricarne in versione pdf i contenuti

Olio Officina


La ripartenza attraverso l'iconico e classico pane e olio

A dieci anni dal riconoscimento dell’Unesco, due realtà come Assitol e Aibi celebrano insieme il mese internazionale dedicato ai benefici della dieta mediterranea, uno stile di vita alimentare che vanta da decenni la piena approvazione del mondo scientifico. L'invito rivolto a tutti, è a valorizzare i due alimenti simbolo, da una parte il pane fresco artigianale, dall'altra l’olio extra vergine di oliva, anche verso il passaggio alla  “nuova normalità” del dopo emergenza Covid-19

Olio Officina


Come il giornalismo italiano affronta il tema agricoltura

Tre giornalisti, tre quotidiani. Claudio Cerasa su il FoglioCarlo Petrini su La Stampa, e Michele Serra su la Repubblica. Sono pochissimi coloro che si prendono la briga di documentarsi e chiedere dati agli esperti, in modo da fornire informazioni corrette sui fenomeni sociali. Su temi complessi come l'agricoltura, i cittadini sono per lo più disorientati da una comunicazione superficiale, ideologizzata e priva di dati scientifici verificati

Alfonso Pascale


Il Casa Coricelli 100% italiano

Il punto di forza e di novità è nella tracciabilità certificata, ben evidenziata in etichetta. Il numero di lotto rimanda a una materia prima pugliese, e in particolare proveniente dalle province di Taranto e Brindisi. Sapidità, armonia, morbidezza, una nota dolce persistente al primo impatto, il gusto che ricorda il carciofo

Maria Carla Squeo

Iscriviti alle
newsletter

Unione Ristoranti del Buon Ricordo: aprire? Per chi?

"Il clima di paura che tutte queste limitazioni instaurano non porterà a nulla di buono. Noi non siamo per le proteste eclatanti ma il settore è davvero con i nervi tesi. I tempi sono scaduti", dicono. "Ci stiamo giocando l’intera ristorazione italiana"

Olio Officina


La gestione del rischio in agricoltura

I numeri della campagna assicurativa agricola 2019 confermano, per il terzo anno consecutivo, l'andamento positivo del mercato agevolato, con un rilevante elemento di novità rappresentato dal conseguimento del primato assoluto in termini di valori assicurati, pari a quasi 8,3 miliardi di euro, in crescita su base annua del 5,1%. È quanto emerge dalle stime Ismea, basate sui dati trasmessi dalle compagnie assicurative, pubblicate nel Rapporto sulla gestione del Rischio in agricoltura 2020

Olio Officina


Inail: l’infortunio sul lavoro per Covid-19 non è collegato alla responsabilità penale e civile del datore di lavoro

Secondo l'Istituto Nazionale Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro, il datore di lavoro risponde penalmente e civilmente delle infezioni di origine professionale solo se viene accertata la propria responsabilità per dolo o per colpa

Olio Officina


Quante sono le attestazioni di origine italiane iscritte al Registro delle denominazioni?

L'elenco a disposizione dei lettori, in modo da districarsi nella lunga lista di prodotti a marchio Dop, Igp e Stg secondo l'ultimo e più recente aggiornamento

Olio Officina