Magazine pagina 8 di 284

La via dell'olio diventa, con Ismea, una web serie tivù

Viaggiare, ma da casa, alla scoperta dell’olio extra vergine di oliva nei territori d'Italia. Si scopre un variegato e articolato patrimonio di biodiversità, certamente unico al mondo, con oliveti e frantoi che combinano le tecnologie più all’avanguardia con saperi di secoli di esperienza maturata in campo

Olio Officina


La passione è amore. La passione non è solo amore

Ovvero, il sottile confine interpretativo tra due forme mentis. Quando si discute dei problemi dell’anima e della mente diviene sempre complesso e complicato trovare il filo d’Arianna, la strada che conduce a una sola verità. La passione sembra consistere in intrecci sinaptici che faticano ad aprire una finestra di chiarezza sulla lucidità delle nostre azioni

Massimo Cocchi, Clara Benfante


Il significato del 25 aprile

Per comprendere il senso tragico di questa data è utile ricordare il discorso pronunciato in italiano il 10 agosto 1946 dal presidente del Consiglio, Alcide De Gasperi, al palazzo del Lussemburgo a Parigi, all’Assemblea generale della Conferenza della Pace. Dinanzi al mondo, il grande statista si fece interprete di un vissuto collettivo che riguarda tutti gli italiani e non una parte soltanto

Alfonso Pascale


Un premio ai dipendenti per la dedizione al lavoro, l’iniziativa dell’Oleificio Rocchi

Nel periodo più complesso per molti Paesi al mondo, per via dell’emergenza Coronavirus, ci sono imprese che riconoscono quanto siano importanti le risorse umane, soprattutto in un contesto operativo che non è per nulla facile

Olio Officina

La didattica a distanza con L’Uliveto di Mo’ e Nini

L'iniziativa dell'azienda spoletina Monini a favore di progetto nazionale di educazione alimentare, ambientale e motoria, abbinato a un concorso creativo, che finora ha già coinvolto oltre 1.800 studenti e 300 docenti di scuola Primaria e Secondaria di I° grado da tutta Italia. Formazione professionale in primo piano con i webinar per insegnanti il 28 aprile e il 7 maggio

Olio Officina


Una piattaforma per cercare manodopera nei campi

Si chiama “Lavora con agricoltori italiani” ed è una iniziativa di Cia-Agricoltori Italiani. Si tratta, per l'esattezza, di un portale di intermediazione per mettere in contatto lavoratori e aziende agricole. Ora però si attendono misure concrete da parte delle Istituzioni, la mancanza di manodopera desta non poche preoccupazioni

Olio Officina


Coronavirus, Cia-Agricoltori Italiani chiede sia introdotto il credito di conduzione in agricoltura

"Non è più possibile aspettare, c'è bisogno di certezze con azioni e misure per il sostegno alla liquidità delle aziende", ha sostenuto il presidente nazionale dell'organizzazione Dino Scanavino

Olio Officina

Veneto Agricoltura ha pubblicato, con disponibilità gratuita, un utile libro su api e apicoltura

Si intitola Api e apicoltura. Preziosa risorsa per ambiente e agricoltura, ed è un volume dove alcuni tra i maggiori esperti del fragile mondo delle api affrontano l’argomento sotto il profilo storico, legislativo, economico, ambientale, sanitario e della ricerca applicata

Olio Officina


Le risorse promesse

Pasquale Manca


Il significato della Giornata Mondiale della Terra

Cinquant’anni fa, venti milioni di americani scesero in piazza in difesa dell’ambiente. Da allora, il 22 aprile, tutto il mondo si celebra questa Giornata. La salvaguardia del pianeta è così diventata una tematica che attrae sempre più l’interesse e la sensibilità di tante persone. Un ambito cruciale su cui sviluppare riflessioni e ragionamenti per ripensare i nostri comportamenti, ridimensionare la nostra volontà di potenza e tracciare nuovi percorsi di ricerca scientifica e politiche volte alla sostenibilità

Alfonso Pascale


Cosa ci sarà il 5 ottobre

E questa grande sala vuota che vedete chi accoglierà, dove e come? Un grande appuntamento ci aspetta, nella speranza che in autunno tutto possa tornare alla normalità, o quanto meno a una sua parvenza

Olio Officina

Il Premio Olivarum 2020 in sintesi

SPECIALE OLIVARUM BASILICATA. Novità, vincitori e beneficenza. È stata, per le ragioni che tutti possono ben intuire, un’edizione insolita quest’anno. Nessuna cerimonia pubblica, causa Covid 19. “Olivarum non è solo un concorso, ma molto di più”, ha precisato l’assessore regionale alle Politiche agricole Francesco Fanelli. Che ha aggiunto: “Per noi rappresenta un’occasione di confronto tra produttori e frantoiani per migliorare il prodotto e i processi produttivi, come pure un modo efficace per diffondere una cultura della qualità”. C’è stato un vincitore assoluto, ma anche una serie specifica di riconoscimenti

Olio Officina


Come sono stati selezionati i migliori oli lucani

SPECIALE OLIVARUM BASILICATA. Gli aromi e i profumi di fruttato di oliva sono elementi importanti, fondamentali per definire un olio di qualità. Questo percorso virtuoso è stato compiuto in Lucania e lo dimostrano i risultati del prestigioso concorso Olivarum, come ben ci conferma Giovanni Lacertosa, ricercatore presso Alsia – Agrobios, nonché esperto assaggiatore con esperienza da giurato in molti premi e guide

Olio Officina


Il chi è dell'olivicoltura lucana

SPECIALE OLIVARUM BASILICATA. L’olivo rappresenta in Basilicata la coltivazione legnosa più diffusa. È presente in oltre 26 mila aziende, con quasi 30 mila ettari di superficie destinata alla coltura, con una presenza media di quasi un ettaro di oliveto per azienda. Sono sessantanove le varietà che costituiscono il ricco germoplasma locale, ma sono otto in particolare le cultivar più diffuse

Olio Officina


Quel che serve sapere sull’olio

SPECIALE OLIVARUM BASILICATA. Intervista alla capo panel Stefania D’Alessandro. A lei il compito di svelare, soprattutto ai consumatori, alcuni aspetti poco conosciuti di un alimento che in realtà tutti consumiamo per abitudine, ma senza mai averlo approfondito a sufficienza

Olio Officina

Il concorso per i migliori extra vergini. Il regolamento

Al Milan International Olive Oil Award è possibile partecipare entro il 29 maggio. Una nuova data dettata dall'emergenza coronavirus. Come già avevamo anticipato qualche settimana fa, abbiamo deciso di modificare la data entro cui far giungere a Milano le campionature degli extra vergini in gara

Olio Officina


La bioeconomia può aiutarci nell'attuale stato di emergenza

Il tnt, ovvero il tessuto non tessuto, viene impiegato in modo massiccio in questa pandemia in corso. Serve per realizzare le mascherine e le tute protettive per il personale medico di molti paesi. L’eccessivo incremento di domanda sta provocando penuria delle forniture e aumenti elevati dei prezzi. Nel Canada si fa largo una strada alternativa e amica dell’ambiente, sostituendo ormai da tempo la produzione di tnt sintetico con quello ecologico ricavato dalle fibre corticali di canapa, Kenaf e lino

Marcello Ortenzi


Covid 19, l'allarme Fipe: 30 mld di euro di perdite per bar, ristoranti, pizzerie, catene di ristorazione, catering, discoteche, pasticcerie e stabilimenti balneari

C'è ancora il rischio di pagare ancora le tasse su rifiuti e occupazione suolo pubblico. L'organizzazione che rappresenta il mondo dei pubblici esercizi ha predisposto un pacchetto di richieste per mettere in campo, con urgenza, misure che consentano la sopravvivenza del settore

Olio Officina

Iscriviti alle
newsletter

È davvero un toccasana il resveratrolo?

Risponde a verità il fatto che questa molecola blocchi la replicazione virale del Covid-19, così come si evince da un recente studio dell'università Federico II di Napoli? Intanto, c’è da osservare come alcuni anni fa Dipak Das, dell’Università del Connecticut, falsificò i suoi studi sul resveratrolo nel vino. Riproponiamo, al riguardo, una nostra intervista al professor Francesco Visioli

Olio Officina


L’impatto economico della Xylella

La prestigiosa rivista americana Pnas - che raccoglie gli Atti della Accademia Nazionale delle Scienze degli Stati Uniti d'America - ha pubblicato uno studio sulla valutazione dei danni di Xylella fastidiosa pauca sull’olivicoltura in Italia, Grecia e Spagna. Si tratta di miliardi di euro

Info Xylella


Il caso Covid 19

Dalla complessità clinica alla complessità molecolare. La difficoltà a ricondurre il virus alle categorie cogenti in possesso della scienza, la sua pervasività, il suo impatto subitaneo e concentrato sul sistema sanitario hanno prodotto una crisi assistenziale e nei dispositivi terapeutici. Tutto ciò mette in evidenza il valore della scienza, un patrimonio comune in cui è fondamentale sbagliare in fretta, correggersi subito, valutare ogni pista che possa essere euristica

Massimo Cocchi, Fabio Gabrielli


Il subdolo e maligno Covid-19

Da cosa deriva tutto questo male? Aumenterà? Diminuirà? Scomparirà, ritornando da dove è sortito? O è venuto per stare e rimanere con noi per sempre? Per dirla con Goethe, la natura riempie con la sua sconfinata produttività tutti gli spazi. La sapiente riflessione sul Corona-virus di uno tra i filosofi contemporanei più autorevoli e originali

Sossio Giametta

La paura ci inchioda

Questa sensazione esprime un concetto temporale: io ho paura di qualche cosa di cui ancora non so e del tempo che ancora deve arrivare. Ci sono eventi che ci sconvolgono. Il Covid-19 colpisce non solo i polmoni, ma anche cuore e cervello, con manifestazioni che riconoscono come base eziopatogenetica proprio il fenomeno infiammatorio. Forse, qualcuno avrebbe dovuto pensare che alla complessità dei fenomeni bisogna rispondere con la complessità delle competenze. Riflessioni di gente comune al tempo del coronavirus

Massimo Cocchi, Clara Benfante


Omaggio a Mario Tiengo

Ricordando una tra le più grandi figure della medicina in Italia, tra i fondatori, nel nostro Paese, della terapia del dolore. Un eminente studioso di cui riportiamo un breve ma alquanto incisivo pensiero: "se l’uomo perde la propria aggressività, i topi torneranno a riappropriarsi della crosta terrestre e si nutriranno di uomini"

Massimo Cocchi


Spagna, re Felipe con il presidente di Dcoop Antonio Luque, a sostegno del settore agroalimentare

Il Paese - si è detto - deve agire come leader nel settore oleicolo. In tal senso, una maggiore unione tra i produttori è essenziale allo scopo

Olio Officina


La mappatura emotiva dei paesaggi

È una iniziativa nata in Emilia Romagna, ed è un progetto concepito allo scopo di promuovere la realizzazione di osservatori locali per il paesaggio. Con questa idea si realizza qualcosa di molto importante perché si colma una lacuna. Ciò che infatti manca in Italia, è l'avvio di un processo di sensibilizzazione e di educazione e conoscenza del paesaggio in tutte le sue forme e manifestazioni

Olio Officina