Magazine pagina 9 di 284

Comparto oleario ed effetti Covid-19. Siamo chiamati a una svolta

Le imprese olearie hanno servito costantemente le richieste della grande distribuzione, ma non tutte le aziende sono riuscite a vendere i propri oli. Occorre fare in modo che l’inevitabile crisi economica che seguirà immediatamente non sfaldi del tutto quanto di buono è stato realizzato negli ultimi decenni. Siamo tutti chiamati a inventarci un nuovo corso per non veder ridimensionati i consumi di olio extra vergine di oliva al giusto prezzo

Luigi Caricato


L’assaggio dell’olio via Skype

Può sembrare paradossale, eppure si possono non soltanto degustare e apprezzare gli oli a distanza, ma si possono addirittura effettuare corsi on line, come del resto già da tempo l’Onaoo li realizza con esiti molto soddisfacenti; e ora, in tempi di emergenza coronavirus, questa soluzione diventa perfino necessaria e utile. Ne abbiamo parlato con il capo panel e vicepresidente dell’Organizzazione nazionale assaggiatori olio di oliva Marcello Scoccia 

Olio Officina


Il comparto oleario italiano al 7 aprile

Il report dell'Icqrf redatto sulla base dei dati contenuti nei registri telematici dell’olio, comprende quanto riportato dai 24.217 operatori attivi su un totale di 26.322 stabilimenti. La quantità di olio detenuta nel Paese ammonta a 367.265 tonnellate, di cui 343.801 di prodotto sfuso

Olio Officina

Trascorrere i giorni dell'emergenza con buone letture

Ecco una selezione di riviste edite da Olio Officina, alcune di libera lettura, altre a pagamento (come è giusto che sia)

Olio Officina


Concorso per i migliori extra vergini. Nuova data: venerdì 29 maggio 2020

L'emergenza Coronavirus inevitabilmente ha scombinato tutto, in diversi che si sono iscritti non sono riusciti a inviare gli oli da destinare al Milan International Olive Oil Award e come già avevamo anticipato qualche settimana fa, abbiamo deciso di modificare la data entro cui far giungere a Milano le campionature degli oli extra vergini di oliva

Olio Officina


Opera versione Intenso, la Coratina targata Radici di Puglia

Il marchio, proprietà della famiglia Agresti, di Andria, è una realtà che opera sin dagli anni Trenta nella regione olivicola più vocata del Paese. Gli oliveti sono collocati in un’areale tra i più celebri e prestigiosi.  L'olio? Buona fluidità, equilibrio, giusta sapidità e carattere, l'amaro e il piccante ben dosati

Maria Carla Squeo


I libri per conoscere e approfondire una materia viva come l'olio

Perché non approfittare di questo periodo di incertezze per acquisire tutti quei libri utili per la propria formazione e da avere sempre a disposizione per ogni utile approfondimento in materia di oli da olive e di olive da tavola. Olio Officina è una casa editrice che pubblica anche libri, non solo quelli strettamente tecnici, noi qui vi segnaliamo i titoli di taglio più professionale

Olio Officina


Cosa accadrà di noi a partire dal Covid-19. Come comportarci

Il fatto di essere noi uomini e donne così numerosi, fortemente interconnessi e capaci di spostarci rapidissimamente in ogni angolo del pianeta, facilita ai virus e ai batteri la possibilità di replicarsi in rapida evoluzione. Ma indietro non possiamo più tornare. Dobbiamo quindi adattarci a questa nuova situazione

Alfonso Pascale


Consigli culinari per tempi difficili

Il pesce per queste festività. Quello in foto è un sarago. Occorre scegliere bene il pesce, ma soprattutto prepararlo in modo da non perdere nulla della sua delicatezza, dei suoi profumi e sapori, ricorrendo a condimenti di qualità. E poi ci sono anche le palamite. Questo, tra l'altro, è un buon periodo buono per il pesce azzurro, ricco di Omega 3

Carlo Romito


La magia dello sguardo e della parola

Distance Learning, una nuova modalità di insegnamento. Il mondo evolve, si sa, ma il timore che il nuovo approccio diventi consuetudine e crei una dipendenza di solitudine intellettuale e fisica, un po’ disorienta. Si riusciranno a cogliere nello sguardo quelle sfumature che creano complicità fra professore e studente? Si riusciranno a leggere le emozioni e a capire le paure? Un maestro e un’allieva si confrontano su apprendimento e processo di trasmissione di nozioni e saperi

Massimo Cocchi, Clara Benfante

Coronavirus, nel nuovo Decreto via libera a manutenzione verde e macchine agricole

Secondo la Cia - Agricoltori italiani potrebbe essere allargata la lista di attività agricole e correlate consentite in questo momento di emergenza già dal 14 aprile

Olio Officina


La Bellanova promette disponibilità immediata degli anticipi Pac

L’emendamento consente di accelerare l’erogazione delle risorse attese dalle aziende agricole, concedendo la possibilità di pagare gli aiuti in due fasi, di acconto e di saldo, consentendo alle pubbliche amministrazioni che gestiscono gli aiuti di versare immediatamente gli acconti e di eseguire i controlli previsti al momento del pagamento dei saldi

Olio Officina


Come cambia il consumatore a tavola secondo Nomisma: spesa online, cibo da asporto e filiera corta

Con il lockdown sono cambiate anche le modalità di acquisto: la percentuale di chi ha fatto la spesa online è aumentata del 10%. Nelle ultime tre settimane 3 italiani su 4 hanno ordinato cibo da asporto, in particolare il 64% ha preferito pasti pronti con consegna a domicilio

Olio Officina


Le imprese agricole rientrano nel Decreto liquidità

Ad affermarlo il ministro Bellanova

Olio Officina


Ripensare il lavoro in agricoltura

“In una situazione di emergenza – ci scrive Dino Scanavino, presidente nazionale di Cia-Agricoltori Italiani – ogni proposta è buona, se ha come obiettivo l’incremento dei lavoratori nel settore agricolo, dal reddito di cittadinanza ai voucher, sul cui ritorno, però, c’è la chiara avversione dei sindacati. Serve, oggi più che mai, una sanatoria per regolarizzare gli immigrati e gli irregolari che lavorano nei campi, insieme a una piattaforma per gestire i lavoratori stagionali”

Olio Officina

Iscriviti alle
newsletter

Voucher, basta fake news

Il vero problema - ci scrive il segretario generale della Uila-Uil Stefano Mantegazza - è l’incrocio domanda-offerta di lavoro. L’agricoltura - precisa - dispone già di lavoratori in eccesso a cui rivolgersi e di massima flessibilità nell’utilizzarli. Quello a cui il sindacato si oppone è l’ulteriore deregolamentazione dei voucher

Olio Officina


Il bullismo di Michela Murgia nei confronti di Franco Battiato

Dire “minchiate assolute”, per stroncare le canzoni del musicista siciliano, è come gettare un sasso dal cavalcavia sulle auto. Una scrittrice lavora sulle parole, ne conosce il peso, sa l’effetto che provocano. Le parole sono come pietre. E l’aspetto più inquietante è che la Murgia non abbia chiesto scusa. Viviamo il tempo del degrado e della superficialità

Luigi Caricato


Il quadro del comparto oleario italiano a fine marzo

Il report con i dati al 31 marzo, elaborati sulla base di quanto presente nei registri telematici dell’olio. In questa fotografia del settore gli operatori sono 24.217, con un totale 26.322 stabilimenti attivi, mentre la quantità di olio disponibile è di 371.251 tonnellate, di cui 347.383 tonnellate di prodotto sfuso

Olio Officina

Conoscere l'olio via web

Olive oil smart tasting class. Quattro corsi gratuiti per scoprire e scegliere l’olio extra vergine di oliva live da casa. È l'iniziativa di Palazzo di Varignana con quattro dirette su piattaforma Zoom, guidate dal master sommelier Maurizio Saggion

Olio Officina


Quel che serve sapere per contrastare la mosca delle olive

Indicazioni di massima per il controllo della Bactrocera oleae nel rispetto della normativa vigente e nell’ottica di una difesa sostenibile dell’oliveto in Toscana, con suggerimenti validi sia per coltivazioni in regime di agricoltura “biologica”, sia per l'agricoltura “integrata”

Olio Officina


Solidarietà, i panificatori dicono noi ci siamo e si pongono al fianco di medici e infermieri

Fiesa Assopanificatori Confesercenti e l’Associazione Fornai Milano, in collaborazione con Aibi e Assitol, regalerà colombe e prodotti della tradizione agli operatori in prima linea contro il Covid-19

Olio Officina


Il futuro del germoplasma dell'olivo

La conservazione e l'uso delle risorse genetiche vegetali è la chiave per il futuro dell'agricoltura, dell'alimentazione e dell'ambiente. Tali collezioni costituiscono le banche del germoplasma e ospitano l'eredità della biodiversità naturale di un gran numero di specie vegetali. Coronavirus permettendo, il seminario di Marrakech si svolgerà nella seconda metà del 2020

Consiglio Oleicolo Internazionale