Codice Oleario

Le olive da tavola Nocellara del Belice e Termite di Bitetto

Proseguono gli appuntamenti con la formazione del Progetto Alive, con un ciclo di webinar dedicato a un comparto che in Italia ha grande necessità di migliorare le proprie performance. L'iniziativa del Crea ha l'obiettivo di introdurre innovazioni di processo e di prodotto in modo da ottenere impeccabili caratteristiche di qualità e tipicità dei prodotti territoriali

Olio Officina

Le olive da tavola Nocellara del Belice e Termite di Bitetto

Nell’ambito del progetto Alive – “Caratterizzazione e valorizzazione delle olive da mensa e a duplice attitudine” – sotto il coordinamento di Innocenzo Muzzalupo, si svolgerà martedì 26 ottobre il webinar sulle olive da tavola Nocellara del Belice e Termite di Bitetto.

È un ciclo di incontri particolarmente prezioso quello del Crea, che dura ormai da mesi, e ora l’obiettivo comune delle ultime tre giornate di studio si concentra sui compiti e i ruoli dei Consorzi di Tutela riconosciuti o in fase di riconoscimento dal MiPAAF.

I Consorzi nascono come associazioni volontarie con la precisa funzione di tutelare le produzioni agroalimentari Dop e Igp. Ai Consorzi sono attribuite le funzioni di tutela, promozione, valorizzazione, informazione del consumatore. Ora, nella ottava giornata ci si concentrerà in particolare sulla Oliva Nocellara del Belice e sulla “Oliva Termite di Bitetto”.

CLICCA QUI PER PARTECIPARE

IL PROGRAMMA

Ore 9.30

Inizio lavori

Moderano: I. Muzzalupo Biologo, C. Pecora Dott. Agronomo, G. Misasi Biologo

Ore 9.30 – 10.00

Claudio di Vaio, Prof. Associato, Dip. Agraria, UNINA Federico II, Portici (NA)

Ore 10.00 – 10.20

Laura Rossi, Biologa, Ricercatrice CREA-NUT, Roma

Ore 10.20 – 10.40

Gabriella Lo Feudo, Biologa, CTER CREA-OFA, Rende (CS)

Ore 10.40 – 11.00

Simona Cristiano, Tecnologa CREA-PB, Roma

Ore 11.00 – 11.30

Francesco la Croce, Dott. Agronomo, Castelvetrano (TP)

Ore 11.30 – 11.40

Giacomo Carreras, Dott. Agronomo, Bari

Ore 11.40 – 12.00

Maria Grazia Perri, Dott.ssa Agronomo, Tinada srl, spin-off UNIFG (FG)

Ore 12.00 – 13.00

Tavola rotonda

Modera: Dott. Luigi Caricato, direttore di Olio Officina

Discussioni e Conclusioni

Il Progetto Alive avrà altri appuntamenti, di cui vi daremo volta per volta notizia. Non perdeteli. Anche perché obiettivo del progetto introdurre innovazioni di processo e di prodotto per migliorare la produzione di olive da mensa e le relative tecnologie di trasformazione volte a migliorare le caratteristiche di qualità e tipicità dei prodotti sul territorio.

Comitato scientifico

Innocenzo Muzzalupo, CREA-Olivicoltura, Frutticoltura Agrumicoltura

Carmela Pecora, Consiglio Ordine Nazionale Dottori Agronomi e Dottori Forestali

Giovanni Misasi, Coordinatore commissione Ambiente, Territorio e Paesaggio, ONB Calabria

Comitato organizzatore

Innocenzo Muzzalupo, CREA-Olivicoltura, Frutticoltura Agrumicoltura

Carmela Pecora, Consiglio Ordine Nazionale Dottori Agronomi e Dottori Forestali

Giovanni Misasi, Coordinatore commissione Ambiente, Territorio e Paesaggio, ONB Calabria

Laura Frati Gucci, Pirene s.r.l., Roma

Per i professionisti iscritti all’ordine professionale dei dottori agronomi e dei dottori forestali, all’Ordine dei biologi e al Collegio degli agrotecnici, previa registrazione, verranno rilasciati i CFP.

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.