Codice Oleario

Quali sono gli oli più votati dalle giurie del Milan International Olive Oil Award 2021

Al concorso MIOOA hanno valutato gli oli ben sei distinte giurie. Riportiamo l’elenco degli extra vergini risultati i migliori (e di conseguenza i più votati) dalle giurie rappresentate dagli assaggiatori Onaoo, dai sommelier Ais, da chef e ristoratori per il canale Horeca, dai buyer Gdo, nonché dai giornalisti e dai consumatori

Olio Officina

Quali sono gli oli più votati dalle giurie del Milan International Olive Oil Award 2021

Siamo arrivati quasi alla fine del lungo percorso di valutazione degli oli extra vergini di oliva del Milan International Olive Oil Award 2021. Martedi 20 luglio saranno comunicati i risultati definitivi, ma intanto annunciamo gli oli al top secondo le varie giurie, ovvero quegli oli extra vergini di oliva che tra tutti gli oli degustati, e valutati, sono risultati i più votati, indipendentemente dalla loro tipologia di fruttato.

AGGIORNAMENTO DEL 20 LUGLIO: SCARICA E LEGGI – CLICCANDO QUI – IL PDF CON TUTTI I PREMIATI

MIOOA 2021

Miglior olio per la giuria ONAOO

Monocultivar Nocellara

Masserie di Sant’Eramo, Agroalimentari del Colle

Santeramo in Colle [Bari], Italy

(categoria FRUTTATO VERDE INTENSO)

Miglior olio per la giuria sommelier AIS

Laudemio

Fattoria di Volmiano Citernesi Gondi

Firenze, Italy

(categoria FRUTTATO VERDE MEDIO)

Miglior olio per la giuria HoReCa

Le Creve Dop Garda

Speck Stube – Le Creve

Malcesine [Verona], Italy

(categoria FRUTTATO VERDE MEDIO)

Miglior olio per la giuria GDO

Dominus Cosecha Temprana

Monva

Mancha Real [Jaén], Spain

(categoria FRUTTATO VERDE INTENSO)

Miglior olio per la giuria GIORNALISTI

Ravece

Basso Fedele & Figli

San Michele di Serino [Avellino], Italy

(categoria FRUTTATO VERDE MEDIO)

Miglior olio per la giuria CONSUMATORI

Contrada Difesa – Antica proprietà Tomaselli Bio, Igp Sicilia

Vincenzo Signorelli

Paternò [Catania], Italy

(categoria FRUTTATO VERDE INTENSO)

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.