Codice Oleario pagina 16 di 17

Là dove la televisione fallisce

Dobbiamo convincere il Ministero delle Politiche Agricole a fare una campagna positiva sull'olio da olive: e' buono e fa bene alla salute. Serve una campagna a breve e a lungo termine di educazione al gusto dei consumatori. Un commento alla trasmissione "Presa Diretta" di Mario Renna

Olio Officina


Potatura meccanica? Sì, grazie

Expertise. Non è soltanto un modo per abbattere tempi e costi. E’ anche un buon motivo per equilibrare le piante e portarle a produrre bene tutti gli anni. Oggi tra l’altro si parla di chiome ricche di vegetazione fruttificante. Per un taglio meccanico, meglio il monocaule anzichè una forma a vaso

Angela Canale


Il database varietale dell’olivo

Si chiama Certolio. E’ un mezzo pensato per la tutela del made in Italy, sostengono dal Cra-Oli, il Centro di ricerca per l’olivicoltura e l’industria olearia. Pochi semplici clic e si ricevono i dati dei profili molecolari di oltre 500 varietà di olivo provenienti dall’Italia e da diversi paesi del Mediterraneo

Olio Officina


Il grido di dolore degli ulivi

Expertise. Franko Fučić e gli olivicoltori "Ulika" dell’isola di Cres, in Croazia. La paura per i notevoli danni causati dal punteruolo dell’olivo. Una galleria immagini, e alcuni annotazioni al riguardo, ci fanno capire di cosa stiamo parlando

Olio Officina

Un coleottero contro gli ulivi

Expertise. Rhodocyrtus cribripennis. Nell’Isola di Cherso, in Croazia, sembra che questo insetto abbia determinato quasi l’azzeramento della produzione. E’ il punteruolo dell’olivo, uno tra i tanti nomi comuni con il quale è conosciuto. L’adulto è di color rosso mattone appena lucente, tendente al grigio. Come lo si può fronteggiare?

Bruno Bagnoli


Fenoli e proprietà antiossidanti

Tra le varie molecole saggiate e messe a confronto, alcune hanno espresso maggiore capacità protettiva nei confronti dei fenomeni ossidativi. Gli studi di Maura Baldioli sono stati fondamentali per chi oggi approfondisce i componenti minori degli oli da olive

Gian Francesco Montedoro


Pane & Olio

Tutto a misura di bambini. E’ il volume realizzato da Unapol, l’Unione Nazionale Associazioni Produttori Olivicoli, per suscitare curiosità e interesse tra i più piccoli, e abituarli all’idea di un approccio più confidenziale con l’olio

Maria Carla Squeo


E' Monna Oliva

Olive da tavola in crescita, al via il primo concorso nazionale. E' stata presentata a Milano, in prima assoluta a Olio Officina Food Festival, la prima competizione

Monica Sommacampagna

Olivagione 2013 a Prato e dintorni

Gusti morbidi, armonici, smussati nella componente amara a livello gustativo, con sentori lievi ma pieni di profumi a livello olfattivo. Il riscontro di un’annata dalla qualità complessiva decisamente alta

Ubaldo Baldi


Olio e Mediterraneo

Viaggio, iniziatico, nell’uliveto Puglia. Un'opera con testi e immagini di Carlos Solito e le introduzioni di Marina Cepeda Fuentes e Luigi Caricato

Carlotta Baltini Roversi


L'oliva da tavola del futuro

Sarà una produzione sempre più industrializzata in futuro. Ciò consentirà di governare tutti i punti critici. Lo ha sostenuto Andrea Giomo a Olio Officina Food Festival

Monica Sommacampagna


A bocca vergine

E' del 1901 la pubblicazione Oleificio moderno, di cui è autore Eustachio Mingioli. Si tratta di un testo ricco di innovazioni per il settore dell’olio, che, riletto oggi, si scoprono tante curiosità intorno all'analisi sensoriale, ai concorsi oleari, al vocabolario sensoriale e alle mappe del gusto

Lorenzo Cerretani, Stefano Cerni

La nuova scheda di profilo

Tra stupore e scandalo, il discorso cade sulla percezione del difetto, o meglio sull'attribuzione o meno di un difetto organolettico. Cosa dicono in proposito gli esperti di analisi sensoriale applicata agli oli da olive?

Nicola Caporaso


Il fritto fa bene, il fritto fa male, il fritto piace

Friggere bene, edito da Tecniche Nuove, un capisaldo per chi ama la frittura e vuole essere informato su un tema chiave tanto dibattuto quanto poco conosciuto. Il libro, di cui sono autori Caricato e Capano, si propone di sfatare preconcetti molto diffusi

Olio Officina


La sbornia dei monovarietali

E’ bene fare un po’ di chiarezza per evitare confusione e false attese. Il mercato degli oli monovarietali in Italia non ha ancora una normativa chiara e specifica, purtroppo. Tranne in pochi casi, nel maremagnum delle cultivar, per via organolettica è problematico accertare la varietà generatrice attraverso chiari fingerprints

Ettore Franca


Olea. Gli olivi e l’olio

E’ un volume di non recente pubblicazione ma che può essere considerato la summa del pensiero dell’oleologia secondo l’Organizzazione laboratorio esperti assaggiatori

L. C.

Nessuno trascuri l’olio di lentisco

Expertise. Tutto parte da un cespuglio, che raramente è un alberello. Un sempreverde fittamente ramificato dall’intenso aroma balsamico e resinoso. Il frutto è una piccola drupa sferica. Si ricava un olio impiegato in profumeria e nella medicina tradizionale. Ha fragranza fresca, balsamica, dal sapore deciso

Gabriele Maiorano


La nuova vita delle olive da tavola

Povere dimenticate, gli olivicoltori non le valorizzano a sufficienza. Come mai? Eppure ne consumiamo tante e tante ne importiamo. Non avrebbe più senso produrle noi per soddisfare il nostro fabbisogno? A Olio Officina Food Festival un focus per approfondire la materia e l'annuncio di un concorso, "Monna Oliva"

Olio Officina


Xylella fastidiosa, le novità

Expertise. Riportiamo la nota relativa alla missione a Bruxelles del 18 e 19 dicembre 2013 per definire la decisione della Commissione europea. Secondo il documento firmato da Antonio Guario, è stato possibile convincere il Comitato fitosanitario permanente a rivedere la decisione non più tardi del 30 aprile 2014

Olio Officina


OliveTolive

Poesia dell’olivo da Omero a oggi, un’antologia a cura di Ombretta Ciurnelli, Michelangelo Pascale e Antonio Carlo Ponti

Carlotta Baltini Roversi

Iscriviti alle
newsletter

Naso e gusto, l’arte dell’assaggio

Una scuola d’assaggio per principianti, ecco da dove partire per suscitare curiosità e interesse tra i consumatori. L’olio lo si è sempre degustato, sin dall’antichità. Perché è il modo più evidente e immediato per scoprire e apprezzare la qualità in tutta la sua evidenza

Luigi Caricato


La macellazione degli olivi

Scene da un oliveto nel Salento. Potatura drastica su alberi secolari. Un esempio individuato in agro di Botrugno

Francesco Caricato


Ibleide. Uomini e olio

E’ un volume di alta fotografia e di grande formato, edito da Cibele. Ne sono autori Davide Dutto e Lorenzo Piccione di Pianogrillo, con la prefazione di Michele Marziani e, in cucina, Ciccio Sultano

Olio Officina


Fenoli, pochi ma di primaria importanza

Expertise. Si prosegue con l’analisi della composizione dell’olio extra vergine di oliva, focalizzando l’attenzione sul contenuto in microcomponenti e, più nello specifico, sui composti fenolici. Si tornerà ancora sul tema anche nei prossimi numeri. La prima considerazione, tuttavia, è relativa alla loro peculiarità

Lorenzo Cerretani, Giovanni Lercker

Il percorso delle olive in frantoio

Expertise. Tecnologia olearia, andata e ritorno: terza puntata, le regolazioni in frantoio. A cosa si è andati incontro con una olivagione travagliata e complessa come quella di quest’anno? Ci sono compromessi da accettare quando si portano le olive a molire. Non sempre è possibile avere l’impianto a propria disposizione. Va bene essere esigenti, ma ci vuole anche comprensione

Michele Librandi


La composizione in acidi grassi

Expertise. La qualità dell’olio extra vergine di oliva, un percorso a puntate. Iniziamo una serie di articoli con l’obiettivo di esaminare alcuni aspetti compositivi degli extra vergini, con riferimenti a ricerche e pubblicazioni più o meno recenti che ne mostrano la peculiarità

Lorenzo Cerretani, Giovanni Lercker


Frantoiani underground

L’antica Terra d’Otranto vista nelle sue dinamiche produttive che l’hanno resa famosa in altre epoche. Nel libro di Rossella Barletta, Guida pratica ai trappeti sotterranei nel Salento, uno spaccato di una realtà tuttora evocata nelle proposte del turismo contemporaneo

Olio Officina


Olive da mensa. Belle e buone, se non sono italiane

Regine dei nostri happy hour, perché a fronte del massiccio utilizzo interno, siamo così deficitari di olive nonostante l’alto numero di cultivar, al punto da importarne circa il triplo di quante ne esportiamo? Per rilanciare il settore, Umao punta anche a un premio: Monna Oliva

Paola Fioravanti