Codice Oleario

A che punto sono le innovazioni tecnologiche nella filiera dell’oliva da olio e da mensa?

Le risposte in un webinar del Progetto Innolitec, martedì 28 settembre. Si affronteranno molti temi, tra i quali gli aspetti tecnologici relativi alla selezione qualitativa in post-raccolta delle olive, la valorizzazione di paste di olive surgelate e la produzione di paté di oliva, nonché i paté come fonte di composti bioattivi, e la valorizzazione dei prodotti secondari dell’industria olearia, in particolare riguardo alle acque di vegetazione mediante fermentazioni selettive

Olio Officina

A che punto sono le innovazioni tecnologiche nella filiera dell’oliva da olio e da mensa?

Il mondo della ricerca italiana è molto attivo ed è costantemente all’opera nel portare avanti progetti fondamentali per lo sviluppo di settori strategici come l’olivicoltura destinata alla produzione di olive per la oleificazione e per le olive da tavola, senza trascurare altre voci, come per esempio prodotti riconducibili alle olive, come i paté, o, in paricolare, gli aspetti, non meno importanti, relativi ai sottoprodotti della lavorazione.

 

WEBINAR DEL PROGETTO INNOLITEC

INNOVAZIONI TECNOLOGICHE NELLA FILIERA DELL’OLIVA DA OLIO E DA MENSA

Attività e risultati intermedi del progetto

 

CLICCA QUI PER PARTECIPARE

28 settembre 2021, dalle ore 9.00 alle ore 13.00

Introduzione ai lavori

ore 9.00

Moderano

Dott. Luigi Caricato, Direttore Olio Officina, e  dott.sa  Flora V. Romeo, ricercatore del CREA-Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura

 

Saluti istituzionali 

Dott. Stefano Vaccari - Direttore Generale del CREA

Dott. Enzo Perri, Direttore temporaneo del Centro di ricerca Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura

Dott. Giovanni Caruso, Coordinatore del GdL Olivo e Olio della SOI

 

Apertura dei lavori

Ore 9.30

Presentazione del Progetto INNOLITEC - Innovazioni tecnologiche nella filiera dell’oliva da olio e da mensa

Coordinatore: Dott.ssa Flora V. Romeo, CREA-Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura, Acireale.

 

Ore 9.45

Tecnologie avanzate per la selezione qualitativa in post-raccolta delle olive da mensa e da olio

Dott. Federico Pallottino, CREA-Centro Ingegneria e Trasformazioni Agroalimentari, Roma Monterotondo.

 

Ore 10.00 

Innovazioni nella filiera delle olive da olio

Dott. Innocenzo Muzzalupo e dott.ssa Cinzia Benincasa, CREA-Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura, Rende

 

Ore 10.15

Innovazioni elaiotecniche per la produzione di oli di oliva extra vergine di alta qualità, per la valorizzazione di paste di olive surgelate e per la produzione di paté di oliva

Dott. Enzo Perri, CREA-Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura, Rende

 

Ore 10.30

Innovazioni nella filiera delle olive da mensa

Dott.ssa Cinzia Benincasa e dott.ssa Santina Rizzo, CREA-Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura, Rende.

 

Ore 10.45

Valorizzazione dei prodotti secondari dell’industria olearia

Dott. Gabriele Ballistreri, CREA-Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura, Acireale

 

Ore 11.00

Paté da decanter multifase DMF come fonte di composti bioattivi

Dott.ssa Barbara Lanza, CREA-Centro Ingegneria e Trasformazioni Agroalimentari, Pescara

 

Ore 11.15

Valorizzazione di acque di vegetazione olearie mediante fermentazioni selettive

Prof.ssa Maria Gullo, Università di Modena e Reggio Emilia

 

Ore 11:30 – 12:30

Discussioni e conclusioni

Modera: Dott. Luigi Caricato, Direttore di Olio Officina

 

SCARICA QUI LA LOCANDINA

L’importanza di un impegno a favore della ricerca

Dietro al webinar del 28 settembre vi è un Comitato organizzatore e un comitato scientifico, di cui presentiamo i componenti.

Comitato organizzatore

Flora V. Romeo, Ricercatore del CREA, Centro di ricerca Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura

Mario Giorgioni, Responsabile informatico del Centro di ricerca Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura 

 

Comitato scientifico

Flora V. Romeo, Ricercatore del CREA, Centro di ricerca Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura

Enzo Perri, Direttore temporaneo del Centro di ricerca Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura

Paolo Rapisarda, Dirigente di ricerca del CREA, Centro di ricerca Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura

Innocenzo Muzzalupo, Primo Ricercatore del CREA, Centro di ricerca Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura

 

In apertura: Saltara Serrungarina, foto di Giorgio Sorcinelli

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter