Codice Oleario

Aceite Les Garrigues

Speciale oli Dop spagnoli. Questa settimana siamo nel sud della provincia di Lleida, nella Comunità autonoma della Catalogna, areale in cui si producono extra vergini che con una raccolta precoce si presentano con un netto colore verde dai riflessi dorati, un fresco aroma fruttato e un sapore mandorlato e speziato, mentre quando la raccolta è più tardiva l'olio assume un colore giallo, con note mandorlate e una sensazione al palato dolce (Diciannovesima puntata, continua)

Olio Officina

Aceite Les Garrigues

Conosciamo davvero le produzioni olearie estere? In Europa esistono le attestazioni di origine Dop e Igp che consentono di valorizzare gli extra vergini del territorio. La qualità di questi oli a marchio Dop o Igp è sicura, garantita e accertata, anche perché esiste un Disciplinare di produzione che detta le regole, oltre a un Consorzio di tutela che riunisce i produttori e li segue passo dopo passo, fornendo tutela e assistenza, e, parallelamente, vi è anche un organismo di controllo che sovraintende allo scopo di accertare la reale provenienza degli oli e la piena corrispondenza a quanto dichiarato in etichetta. La puntata di questa settimana è dedicata alla Dop Les Garrigues 

La Dop Les Garrigues rimanda all’olio extra vergine di oliva prodotto nella regione di Les Garrigue, con i suoi villaggi e i suoi campi, e nel sud delle regioni di Segrià e Urgell, zone, queste elencate, che costituiscono l’areale di produzione e di conseguenza il tratto identitario del prodotto che se ne ricava.

L'olio extra vergine di oliva ricavato dalla molitura di olive Arbequina, tipico di questa zona, è ricco di personalità.

È un olio che si ricava dalle olive della varietà Arbequina, appunto, una varietà coltivata in luoghi ricchi di storia, come il Monastero di Vallbona de les Monges, il Castello di La Floresta, i Vilars di Arbeca, Guimerà, con chiese e case di pietra che costituiscono un grande patrimonio architettonico e paesaggistico che conferisce all’intera zona un'attrazione speciale per i visitatori.

 

Da quando è entrata in scena la Dop Les Garrigues, è stato possibile offrire ai consumatori un olio extra vergine da olive Arbequina tra i più rinomati al mondo, come sostengono con orgoglio i produttori.

La creazione di quella che di fatto è la prima denominazione d'origine olearia spagnola lo si deve soprattutto all’esperienza già accumulata dalle molte cooperative del territorio, alcune delle quali con più di 50 e 60 anni di impegno. Molte di queste cooperative si erano già preoccupate di trovare il modo di far conoscere il proprio olio extra vergine di oliva per valorizzarne la qualità andando incontro a un pubblico di consumatori esteso al di là dei confini territoriali.

Questi produttori riunitisi nelle cooperative avevano previsto – come si legge in una nota – che il consumatore avrebbe avuto bisogno di un marchio di qualità e di tutelare l’origine proprio per poter differenziare il proprio olio, già molto apprezzato in altri mercati, tra cui in particolare l’Italia.

L'olio Dop Les Garrigues, non poteva limitarsi a essere un extra vergine ricercato e acquistato da distributori esteri. Si rese ben presto necessario lavorare sul marketing, creando un sigillo che ne certificasse l'origine e la qualità, che era poi il primo passo fondamentale da compiere.

Questa scelta di certificare la Dop in tempi lontani, ha aperto una strada che solo pochi produttori di vino avevano iniziato a seguire e che avrebbe dando così origine alla Denominazione di origine protetta Les Garrigues.

In questo contesto, quarant’anni fa sorse l’esigenza di creare un marchio di qualità che allo stesso tempo certificasse anche l’origine.

Le olive sono raccolte direttamente dalla pianta, come tradizione. L'olio viene estratto con ogni cura, in modo tale che le proprietà naturali dell'oliva rimangano inalterate.

L'aroma, il sapore e il colore dell'olio extra vergine di oliva Dop Les Garrigues si distinguono in base al periodo di raccolta. In quella precoce l'aroma è più fruttato, appare alla vista di colore verde e al gusto ha un sapore mandorlato e speziato. Con la raccolta più tardiva è diverso: l’olio ha colore giallo e un netto sapore dolce.

L’uso di questo olio è consigliabile nelle cotture ma è ottimo anche come condimento di insalate, verdure cotte e più in generale piatti a base di carne e pesce.

Si ringrazia per le informazioni e per le foto il Consejo Regulador de la Denominación de Origen Protegida Les Garrigues

Iscriviti alle
newsletter