Codice Oleario

E’ tutto l’olio estraibile?

C’è da denunciare una sconcertante ingenuità da parte degli olivicoltori quando si recano in frantoio. Mai che si preoccupino di conoscere il contenuto di olio. Troppo sbrigativamente sono pronti ad attribuire responsabilità all’andamento stagionale o alle olive. E invece…

Wan Zu

E’ tutto l’olio estraibile?

In generale, quando gli olivicoltori portano le loro olive al frantoio non si preoccupano di conoscerne il contenuto di olio. Pertanto non hanno alcuna possibilità di controllare se l’olio che ne ottengono è “tutto l’olio estraibile” oppure di meno. Quando le rese sono basse o variabili, la “colpa” viene data alle olive o all’andamento stagionale.

Ma santiddio, se non sapete quanto olio c’era nelle olive, come potete giudicare questi risultati? E se il frantoio non avesse funzionato correttamente (questo fatto è frequente)? Oppure se il frantoiano vi avesse imbrogliato (questo fatto non è frequente, ma è possibile)? Una resa accettabile è quando si estrae almeno il 90% dell’olio presente nelle olive. Una resa inaccettabile è quando se ne estrae meno del 75%.

Per un prodotto il cui bilancio economico si fa sulla differenza di qualche decina di centesimi di euro al litro mi sembra un modo di operare incomprensibile. Ho cercato a lungo un modo per esprimere un giudizio su questo modo di operare e mi sono venute in mente molte espressioni sconvenienti. Alla fine ho optato per la meno severa: “una sconcertante ingenuità”!

La foto di apertura è di Salvatore Scuderi

Iscriviti alle
newsletter