Codice Oleario

I cento oli più rappresentativi d’Italia

Nel volume di Luigi Caricato, edito da Mondadori con il titolo Atlante degli oli italiani, sono elencati, con una documentata scheda di profilo, gli extra vergini che l’autore ha ritenuto identificativi di un Paese. Non è una classifica, ma si può ricavare lo spaccato di una Italia olivicola biodiversa. Secondo tale logica, la categoria degli oli ecellenti non esiste, se non come categoria dello spirito. Nella realtà di tutti i giorni, ci si confronta con un quadro complesso e variegato

Olio Officina

I cento oli più rappresentativi d’Italia

Chi ha letto il libro si sarà reso conto che si tratta di un Atlante nel senso pieno del termine. Il volume, un grande formato ricco di tante belle fotografie, è un libro in cui si tracciano i confini di una geografia dell’olio, raccontando regione per regione ciò che emerge da un Paese caratterizzato da una olivicoltura che ha solide radici nei secoli.

In un capitolo del libro di Luigi Caricato, l’autore indica i suoi “Cento oli”, individuati non come avviene con le guide, ma andando oltre, indicando quelle produzioni, e quelle aziende, ritenute più rappresentative di un percorso, poiché chi produce non si limita a mettere in commercio un olio, ma vi racconta indirettamente una storia, un tessuto familiare, uno status che il lettore, dopo aver letto il libro, ha ben compreso quanto sia importante l’arte di far l’olio in Italia.

Questi cento oli non sono da ritenersi i migliori secondo una logica da classifica di merito. “La categoria degli oli eccellenti – sostiene Luigi Caricato – non esiste, se non come categoria dello spirito. Nella realtà di tutti i giorni – spiega – ci si confronta con un quadro complesso e variegato, da cui è impossibile ricavare una scala di valore assoluta, che abbia la certezza di esprimere la perfezione. L’olio perfetto non esiste, tanto più che gli oli sono corpi vivi che invecchiano e, in quanto tali, destinati a perdere le proprie caratteristiche originarie, pur buone e apprezzabili all’origine, in partenza. L’olio non è il vino, più facile quest’ultimo da decifrare, anche perché destinato a durare più a lungo, migliorando tra l’altro con gli anni. L’olio, essendo un prodotto fresco, va consumato in tempi brevi, anche se un olio eccelso può comunque vantare una maggiore stabilità”.

Scrive Luigi Caricato nel suo Atlante degli oli italiani: “Il principio cui è ispirato l’elenco, è senza dubbio la qualità sensoriale degli extra vergini, ma anche alcune specificità degli oli inusuali e sorprendenti all’assaggio, come pure lo stile e l’approccio professionale delle aziende, siano esse piccole, medie o grandi, oltre che la costanza nella qualità delle produzioni. Per il resto, l’invito è di non fermarsi solo a quanto indicato, ma a scoprire tutte le produzioni olearie d’Italia, perché ogni scoperta è sempre un utile beneficio per migliorare la qualità e varietà dei consumi”.

I CENTO OLI

Piemonte e Valle d'Aosta

Besuc
Azienda agricola Mimosa, Pinerolo, Torino


Liguria

Raineri, Selezione Primavera
Raineri, Chiusanico, Imperia

Sommariva, Cru Maina, denocciolato
Sommariva Tradizione Agricola, Albenga, Savona

Gran Cru Taggiasca di Montagna
Sant’Agata d’Oneglia, Imperia

Roi, Cru Gianca, Dop Riviera Ligure – Riviera dei Fiori
Olio Roi, Badalucco, Imperia

Venturino, Dop Riviera Ligure – Riviera dei Fiori
Venturino Bartolomeo, Diano San Pietro, Imperia

Celso, Affiorato del Levante
Azienda agricola Tenuta de L’Esedra, Sestri Levante, Genova


Lombardia

Dop Garda, Il Roccolo
Azienda Agricola Il Roccolo di Andrea Bertazzi, Polpenazze del Garda, Brescia

Rocca, Dop Garda Bresciano
Soc. Agricola Rocca Pietro e Rita, Salò, Brescia

Manestrini, Dop Garda Bresciano
Azienda agricola Manestrini, Soiano del Lago, Brescia

Due Gelsi, Dop Laghi Lombardi-Sebino
Azienda agricola Due Gelsi, di Ida Bonù, Erbusco, Brescia

Dop Laghi Lombardi - Lario
Olivicoltori del Lago di Como, Perledo, Como

Trentino-Alto Adige

Unterganzner
Erbhof Unterganzner, Josehphus Mayr, Cardano, Bolzano

Uliva 1111, Dop Garda Trentino
Agraria Riva del Garda Società cooperativa, Riva del Garda, Trento


Veneto

Turri, Dop Garda Orientale
Fratelli Turri, Cavaion Veronese, Verona

Cru di San Martino-Riva di Poet
Azienda agricola I due fratelli Botter, Asolo, Treviso

Eremo di San Giorgio
Azienda agricola Monte San Giorgio, Monaci Camaldolesi, Bardolino, Verona

Salvagno, Classico
Salvagno Giovanni Frantoio per Olive, Nesente Valpantena

Bonsaver, Dop Garda Orientale
Azienda Agricola Ennio Bonsaver, Pastrengo, Verona

Fondo Brè, Dop Garda
Azienda Agricola marchese Guidalberto di Canossa, Garda, Verona


Friuli Venezia Giulia

Starec, Dop Tergeste
Starec, San Dorligo della Valle, Trieste
starec.it

Fior Rosso
Azienda agricola Fior Rosso, San Dorligo della Valle, Trieste

Dagla
Boris Pangerc, San Dorligo della Valle – Dolina, Trieste

Zorzettig
Zorzettig, Spessa di Cividale del Friuli, Udine
zorzettigvini.it


Emilia-Romagna

Dedicato
Tenuta Volpe, Monteleone Roncofreddo, Forlì Cesena

Valdoleto
Tenuta Pennita, Terre del Sole, Forlì Cesena

I Calanchi, Dop Brisighella
Cantine Intesa, Faenza, Ravenna


Toscana

Antico Colle Fiorito, da agricoltura biologica
Azienda agricola Antico Colle Fiorito, Porciano Lamporecchio, Pistoia

Buonamici, Salutaris, da agricoltura bio
Azienda agricola Buonamici, Fiesole, Firenze

Podere Boggioli, Igp Toscano, da agricoltura bio
Azienda agricola Boggioli di Richmond Keith Henry, Montegonzi, Arezzo

Monti, Razzo
Fattoria di Monti di Giovanni e Ludovica Querci, Ghizzano di Peccioli, Pisa

Nonno Adamo
Azienda Agricola Adamo Piccini, Seggiano, Grosseto

Tenuta di Valgiano
Tenuta di Valgiano, Capannori, Lucca

Il Paratino
Azienda agricola Il Paratino, San Patrignano, Cecina, Livorno

And’Olio
Tenuta La Badiola, Castiglione della Pescaia, Grosseto

Petra
Petra, Suvereto, Livorno

Antico Uliveto, Quercetano
Cristina Pellizzari – Associazione Olivo Quercetano, Seravezza, Lucca

Terre dell’Etruria, Poesia
Terre dell’Etruria, Donoratico, Toscana


Umbria

Terre Rosse, Dop Umbria - Colli Assisi Spoleto, da agricoltura bio
Azienda agraria Hispellum, Spello, Perugia

San Masseo
Monastero di Bose, Assisi, Perugia

Lo sgocciolato naturale
Azienda agricola con frantoio Eredi Gradassi, Campello sul Clitunno, Perugia

Lungarotti, Dop Umbria – Colli Martani
Lungarotti, Torgiano, Perugia

Ranieri, Dop Umbria Colli Assisi Spoleto
Oleificio Ranieri, Città di Castello, Perugia

Trampolini, Assoluti d’Italia, Dolce Agogia
Antico Frantoio Trampolini, Perugia

Amabile, Dop Umbria, Colli Assisi-Spoleto
Monini, Spoleto, Perugia

Bartolini, Dop Umbria - Colli Assisi-Spoleto
Frantoio Bartolini, Arrone, Terni

Colle dell’eremita
Luigi Tega – Il mondo dell’olio, Foligno, Perugia


Marche

Laudato
Frantoio Oleario Gabrielloni, Recanati, Macerata

L’Olio Tenero
Ciam, Ascoli Piceno


Lazio

Olivastro, da agricoltura biologica
Frantoio oleario Americo Quattrociocchi, Alatri, Frosinone

Essenza di Carma, da agricoltura bio
Tenuta di Carma, Civita di Bagnoregio, Viterbo

Alfredo Cetrone, Itrana, Intenso
Azienda Agricola Alfredo Cetrone, Sonnino, Latina

Villa Pontina, Dop Colline Pontine
Villa Pontina di Lucio Pontecorvi, Sonnino, Latina

Tamìa Iron, Canino
Società agricola Sergio delle Monache, Vetralla, Viterbo


Abruzzo

Valentini
Azienda Agricola Valentini, Loreto Aprutino, Pescara

Olio dell’Angelo
Azienda agricola Natale Presutti, Città Sant’Angelo, Pescara

Trappeto di Caprafico, Dop Colline Teatine, da agricoltura bio
Azienda agricola Tommaso Masciantonio, Casoli, Chieti


Molise

De Curtis
Azienda agricola De Curtis, Larino, Campobasso

Zyt, Aloia, Oliva nera di Colletorto
Azienda olearia Aloia, Colletorto, Campobasso


Campania

Monte della Torre
Azienda agricola Monte della Torre di Alberto Marulli, Francolise, Caserta

L’Arcangelo, Dop Penisola Sorrentina
Azienda agricola Russo, Vico Equense, Napoli

Raro, denocciolato
Madonna dell’olivo, Serre, Salerno

Pietrabianca, Salella, Dop Cilento
Frantoio oleario Pietrabianca, Casal Velino Marina, Salerno

Oro
Azienda agricola Zamparelli, Cerreto Sannita, Benevento

Riserva Oro
Masseria delle Sorgenti, Riardo, Caserta

Zahir
Frantoio San Comaio, Zungoli, Avellino

Opificio Citra
Opificio Citra, Azienda Agricola Antonio Lullo, Oliveto Citra, Salerno


Puglia

Tatanoso
Azienda Agricola Francesco Caricato, San Pietro in Lama, Lecce

Francesca Stajano
Tenuta Francesca Stajano, Alezio, Lecce

L’Affiorato Gran Cru Coppa Malva
Frantoio Galantino, Bisceglie, Bat

Goccia di Sole, da agricoltura bio, etichetta verde
Oleificio cooperativo Goccia di Sole, Molfetta, Bari

Masserie Sant’Eramo, Dop Terra di Bari – Bitonto
Masserie Sant’Eramo, Santeramo, Bari

Pantaleo, Selezione Oro
Nicola Pantaleo, Fasano, Brindisi

Spagnoletti Zeuli, Dop Terra di Bari – Castel del Monte
Azienda Agricola Onofrio Spagnoletti Zeuli, Andria, Bat

Corona delle Puglie, Dop Terra di Bari – Castel del Monte
Covan, Andria, Bat

Agridè, Terra di Bari – Bitonto
Agridè, Bitonto, Bari

Vetrere, da agricoltura bio
Vetrere agricola, Monteiasi, Taranto

Terre dei Paduli, Cellina di Nardò da oliveto secolare
Lua - Laboratorio urbano aperto, San Cassiano, Lecce

Cannensi
Azienda agricola Cannensi di Raffaele Del Curatolo, Barletta, Bat

Agricola del Sole, Dop Terra di Bari – Castel del Monte
Società Agricola del Sole, Corato, Bari


Basilicata

La Majatica
Frantoio oleario Valluzzi, San Mauro Forte, Matera

Cantine del Notaio, Coratina
Cantine del Notaio, Rionero in Vulture, Potenza


Calabria

Librandi, Carolea, da agricoltura bio
Tenute Pasquale Librandi, Vaccarizzo Albanese, Cosenza

Librandi
Antonio e Nicodemo Librandi, Cirò Marina, Crotone

Statti, Carolea
Frantoio Statti, Lamezia Terme, Catanzaro

Castellanense
Valle del Marro - Libera Terra, Gioia Tauro, Reggio Calabria

Arcaverde, Spezzanese, da agricoltura bio
Azienda agricola Arcaverde, Cerchiara di Calabria, Cosenza

Sicilia

Felice Modica di San Giovanni, Dop Monti Iblei - Val Tellaro, etichetta blu
Cantina Modica di San Giovanni-Bufalefi, Noto, Siracusa

Primo, Dop Monti Iblei – Gulfi
Frantoi Cutrera, Chiaramonte Gulfi, Ragusa

Planeta, Dop Val di Mazara, Tradizionale
Aziende Agricole Planeta, Menfi, Agrigento

Feudotto, monovarietale Nocellara
La Goccia d'Oro, Menfi, Agrigento

Zahara
Oleificio Guccione, Chiaramonte Gulfi, Ragusa

Barbuto, Moresca
Barbuto Natural, San Giacomo di Ragusa, Ragusa

Lorenzo n. 5, da olive denocciolate
Manfredi Barbera & Figli, Custonaci, Trapani

Don Ciccio
Frantoio Ruta, di Anna Valeria Cannata, Noto, Siracusa

Tutto Tonda
Azienda agricola Miccione, Buccheri, Siracusa

Centonze, Case di Latomie, da agricoltura bio
Azienda Agricola Antonino Centonze, Castelvetrano, Trapani

Gocce di Sole
M&B Sortino, Siracusa

Sardegna

San Giuliano, Primer
Domenico Manca-San Giukiano, Alghero, Sassari

Riserva del Produttore, Dop Sardegna
Accademia Olearia, Alghero, Sassari

Pinna, Maccia d’Agliastru
Azienda Agricola Fratelli Pinna, Ittiri, Sassari

Iscriviti alle
newsletter