Codice Oleario

Il secolo Monini

Ha per sottotitolo Una storia italiana di passione e impresa e in un volume illustrato si raccontano le vicende di una famiglia che a partire dal 1920, anno di fondazione dell'impresa, ha espresso nell'olio il proprio Dna. Si ripercorrono così le origini e lo spirito pionieristico a partire dal fondatore Zefferino

Maria Carla Squeo

Il secolo Monini

È un libro in edizione bilingue italiano/inglese, fuori commercio, con testi di Beba Marsano e tante foto, in una impaginazione vintage che ricorda la grafica di fine anni Settanta.

Nei vari capitoli, come ben si evince dal titolo, si racconta, in ogni dettaglio di cronaca e molti aneddoti, tutto Il secolo Monini. L’anno di fondazione risale al 1920 e nel libro emerge con evidenza quella che per tutti è una delle realtà più rappresentative dell’Italia olearia.

Nella prefazione, affidata ai fratelli Zefferino e Maria Flora Monini, si evoca l’auspicio di un futuro migliore, anche perché non ci si può fermare mai al passato, perché la fortuna di una impresa sta tutta nel guardare avanti e “giocare d’anticipo”.

Non è un caso che nell’introduzione il giornalista Giorgio Mulè abbia posto in evidenza la loro “magnifica ossessione” per la qualità, tale da rendere “popolare” un prodotto come l’extra vergine.

Si ripercorrono così le origini e lo spirito pionieristico del fondatore Zefferino, papà macellaio e mamma sarta, partito come garzone di bottega di un’alimentari per poi ricoprire il ruolo di dirigente di una cooperativa, fino a mettere in piedi una impresa olearia dalla grande visione, che si è poi concretizzata nella realtà che tutti oggi conoscono, attraverso l’impegno delle generazioni successive, a partire da Giuseppe, detto Pillo, l’artefice del passaggio da piccola realtà familiare a grande impresa.

Il resto lo si conosce: espansione internazionale, tanta comunicazione - con il felice slogan “Una spremuta di olive” (del 1973) - e, nel 2010, attraverso la Fondazione Monini, l’impegno a tutto tondo sul fronte della cultura.

Autori Vari, Il secolo Monini. Una storia italiana di passione e impresa, Cinquesensi editore, pp. 176, s.i.p.

Questa recensione la potete leggere anche nel numero 15 di Oliocentrico.

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter