Codice Oleario

Le leggi sull'olio

La disciplina giuridica della filiera olivicolo-olearia tra problemi applicativi e spunti propositivi, un utile volume edito da Giuffrè che offre quanto è emerso da una giornata di studio organizzata dall'Istituto di diritto agrario internazionale e comparato di Firenze

Olio Officina

Le leggi sull'olio

Tutto prende corpo a partire da un convegno organizzato nell'ambito del progetto "Piano Olivicolo Oleario - Azione 9.1 Analisi normative", dall'Istituto di diritto agrario internazionale e comparato di Firenze, che si è svolto nel capoluogo toscano il 5 novembre 2013, presso la sede del CNR-IDAIC di via de' Barucci 20.

In questo convegno si è proposto quale occasione per approfondire e discutere alcune problematiche attuali relative alla interpretazione e applicazione delle norme di fonte nazionale e dell'Unione europea in materia di produzione e commercializzazione di olio di oliva, dando spazio anche a interventi a carattere non giuridico (es. ICQRF; International Olive Council; Agenzia delle dogane).

Il tema è stato affrontato ponendo l'attenzione sull'intera filiera olivicolo-olearia: dagli elementi di interesse paesaggistico nella tutela dell'ulivo, ai profili di interesse negoziale nelle nuove norme della politica agricola comune per le organizzazioni interprofessionali, all'esame delle novità introdotte dalla legge n.9/2013 cosiddetta "salva olio", alle nuove opportunità di negoziazione offerte dalla borsa merci telematica italiana, fino alla valorizzazione energetica dei residui dei frantoi ultima fase della filiera.

Il libro, di 216 pagine più XII, dal titolo La disciplina giuridica della filiera olivicolo-olearia tra problemi applicativi e spunti propositivi è edito da Giuffrè ed è in vendita a 26 euro.

Ne è curatore Alberto Germanò. la collana nella quale è inserito è la nuova serie del Consiglio nazionale delle ricerche - Istituto di diritto agrario internazionale e comparato di Firenze.


Iscriviti alle
newsletter