Codice Oleario

Olio, al via tre nuovi progetti per innovare a beneficio della qualità del prodotto

Da segnalare in particolare, a cura di di Innovhub - Stazioni Sperimentali per l’Industria, l’incontro sull'olio del 14 giugno, relativo alle norme sulla etichettatura, con i contributi sperimentali per la definizione, la stima e la previsione del "Best Before", la valutazione della shelf life degli alimenti. E altro ancora

Olio Officina

Olio, al via tre nuovi progetti per innovare a beneficio della qualità del prodotto

I tre nuovi progetti sono una proposta di Innovhub - Stazioni Sperimentali per l’Industria, azienda interamente partecipata dalla Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi e partner di Enterprise Europe Network, a fianco delle imprese del settore con l'Area Oli e Grassi.

L'obiettivo è sostenere e promuovere il progresso tecnico delle imprese. Il consumo di olio extra vergine di oliva (OEVO) e la produzione sono notevolmente aumentati negli ultimi decenni, in particolare dopo l’ottenimento di prove scientifiche riguardo ai suoi benefici per la salute. 

Un incontro di formazione 

Incontro sull'olio 14 giugno alle 14.30Norme sulla etichettatura, contributi sperimentali per la definizione, la stima e la previsione del "Best Before", valutazione della shelf life degli alimenti. 

Per partecipare CLICCARE QUI.

L'evento si inserisce nel programma di webinar organizzati in collaborazione con la Società Italiana per lo studio delle Sostanze Grasse (SISSG) e l'Accademia Nazionale dell'Olivo e dell'Olio

L'evento si focalizza sulla valutazione della shelf life (o vita di scaffale) degli alimenti, trattando gli aspetti fondamentali che la riguardano, ovvero quelli della normazione e delle possibili metodologie per effettuare una modellazione cinetica. Inoltre, verrà illustrato un esempio pratico di previsione del "Best Before" relativo alla matrice dell'olio extra vergine di oliva.

IL PROGRAMMA

Ore 14:30

Presentazione Progetto SIMPLER, Susy Longoni, Innovhub SSI

Ore 14:40

Shelf life: definizioni, normativa ed etichettatura, con Pierangela Rovellini, Innovhub SSI

Ore 15:00

Test di invecchiamento accelerato per la stima della shelf life: metodologia, vantaggi e possibili criticità, con Sonia Calligaris, Università degli Studi di Udine

Ore 15:20

Applicazione di test di invecchiamento accelerato per la previsione della shelf life di oli extra vergine di oliva, con Andrea Milani, Università degli Studi di Udine - Innovhub SSI.

Una borsa di dottorato sulla shelf life

Innovhub SSI ha attivato e co-finanziato una borsa di dottorato sulla shelf life in collaborazione con l’Università degli Studi di Udine: QUI

Lo scopo della ricerca, che ha messo in campo in modo sinergico competenze chimiche e tecnologiche, è stato quello di sviluppare un modello matematico capace di prevedere la shelf life (o vita di scaffale) dell’olio extra vergine di oliva in diverse condizioni di conservazione. 

Tale modello rappresenta uno strumento prezioso per le aziende operanti nel settore, può fornire un supporto per la redazione di linee guida per la conservazione dell’OEVO e rappresentare un'importante garanzia a difesa dei consumatori.

La rivista

Il nuovo numero di RISG - Rivista Italiana Sostanze Grasse, dell'Area Oli e Grassi di Innovhub SSI

La rivista (QUI) ha periodicità trimestrale e la scientificità dei contenuti è garantita da un Comitato Internazionale. Pubblica lavori originali e sperimentali di autori italiani ed esteri riguardanti la chimica, la biochimica, l'analisi e la tecnologia nei settori: sostanze grasse e loro derivati, tensioattivi, detersivi, cosmetici, oli minerali. È presente anche una sezione informativa su congressi, libri e comunicazioni.

 In apertura, foto di Olio Officina

TAG: Innovhub

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter