Olio Officina Festival

nota stampa

CEQ Italia alla decima edizione di Olio Officina Festival

Quest'anno il grande happening organizzato da Olio Officina si presenta in una nuova veste, per l’occorrenza digitale, in live stream dal 4 al 6 febbraio. Una tavola rotonda, prevista per giovedì 4 febbraio alle ore 16, ha per tema "Componenti minori e shelf life. Come sono cambiati e come cambieranno gli strumenti e il linguaggio per raccontare il prodotto". Interverranno: Mauro Meloni, direttore del Consorzio CEQ, Pasquale Costantino, capo panel, Maurizio Servili, docente all'Università degli studi di Perugia,Tullia Gallina Toschi, docente all'Università di Bologna e Tullio Forcella, direttore Federolio

Olio Officina

CEQ Italia alla decima edizione di Olio Officina Festival

Olio Officina Festival, evento ideato e diretto dall’oleologo Luigi Caricato, compie quest’anno dieci anni e si presenta in una nuova veste per l’occorrenza digitale, in live stream dal 4 al 6 febbraio.

Il fil rouge portante dell’edizione, L’Olivo rinasce, apre e lancia una riflessione a 360 gradi sul mondo olivicolo, dalle sfide del prossimo futuro alle rivoluzioni in atto, senza tralasciare uno sguardo al passato che lasci trapelare l’evoluzione di un prodotto che mai come oggi si trova a un bivio.

Un contributo al dibattito verrà fornito dalla tavola rotonda prevista per giovedì 4 febbraio alle ore 16, avente come tema centrale "Componenti minori e shelf life. Come sono cambiati e come cambieranno gli strumenti e il linguaggio per raccontare il prodotto", che vedrà la partecipazione del dott. Mauro Meloni, direttore del Consorzio CEQ, dott. Pasquale Costantino, Capo Panel, prof.Maurizio Servili, Università degli studi di Perugia, prof.ssa Tullia Gallina Toschi, Università di Bologna e il dott. Tullio Forcella, direttore Federolio.

Di seguito il dettaglio degli interventi, visibili in live stream su Olio Officina Magazine e sui relativi canali social.

Prof. Maurizio ServiliDipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali - Università degli studi di Perugia: Vita olei: un modello predittivo per valutare lo shelf-life dell'olio extravergine di oliva

Prof.ssa Tullia Gallina ToschiDipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari - Alma Mater Studiorum - Università di Bologna:  Determinazione dei componenti minori e valutazione sensoriale. Un connubio possibile?

Pasquale Costantino, capo panel: L’esperienza sensoriale tra mito e realtà

Tullio Forcella, direttore Federolio: Recenti approdi della ricerca e possibili riflessi sulla concreta operatività della commercializzazione

Mauro Meloni, direttore CEQ: Marketing e conoscenze scientifiche. Una comunicazione a doppio senso nell’azienda moderna

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter