Olio Officina Festival

Due timbri postali per l’olio

Poste Italiane è presente anche quest’anno, venerdi 22 e sabato 23 gennaio, con una sua postazione alla quinta edizione di Olio Officina Festival. Questa volta con due speciali annulli filatelici dedicati all’arte dell’assaggio dell’olio extra vergine di oliva

Olio Officina

Due timbri postali per l’olio

Il 22 e il 23 gennaio, presso il Palazzo delle Stelline in corso Magenta, 61 a Milano, dalle 11.00 alle 17.00, sarà possibile ottenere gli annulli filatelici dedicati all’evento. Il direttore del Festival, Luigi Caricato ha scelto anche quest’anno il servizio esclusivo di Poste Italiane per celebrare il Festival con due timbri speciali dedicati alle due giornate.

I due bozzetti, realizzati nel formato tondo con due differenti illustrazioni realizzate da Valerio Marini, riproducono in un caso il bicchiere d’olio ufficiale dell’assaggio racchiuso tra le mani, nell’altro, l’assaggiatore che degusta l’olio dal bicchiere d’assaggio. La forma del bicchiere è quella di un tulipano senza gambo, ed è stato scelto dal Consiglio oleicolo internazionale e adottato dall’Unione europea e in ogni altro Paese al mondo. Per l’occasione sono state realizzate delle cartoline sulle quali sarà possibile apporre gli annulli speciali, per farne oggetti da collezione filatelica.

Saranno inoltre disponibili le più recenti emissioni di francobolli tematici attinenti alla manifestazione, come quelli emessi in occasione di Expo, insieme ai tradizionali prodotti filatelici di Poste Italiane: folder, pubblicazioni e tessere filateliche, cartoline, libri e raccoglitori per collezionisti.

Nei sessanta giorni successivi alla manifestazione gli annulli saranno depositati presso lo Sportello Filatelico dell’Ufficio Postale di Palazzo della Regione a Milano per soddisfare eventuali richieste da parte dei collezionisti. Al termine degli stessi i piastrini filatelici saranno depositati presso il Museo della Comunicazione a Roma.

Iscriviti alle
newsletter