Olio Officina Festival

Il secondo giorno di Olio Officina Festival 2021

Un ricco programma, anche quest'anno. Uno sforzo titanico per organizzare i tre giorni dell'evento; e il tutto sarà disponibile via web gratuitamente, visibile direttamente qui, sul portale di Olio Officina. Ecco nel dettaglio tutti gli interventi e i relatori

Olio Officina

Il secondo giorno di Olio Officina Festival 2021

Un secondo giorno molto denso di appuntamenti, quello di Olio Officina Festival 2021.

Per avere info sul programma di giovedì 4 febbraio, cliccate pure QUI

Per restare aggiornati, cliccate QUI

Per partecipare, cliccate QUI

Per seguire la diretta streaming, cliccate QUI

VENERDÌ 5 FEBBRAIO 2021

Ore 9.30

I marchi d’impresa e i relativi requisiti di registrabilità

Un focus specifico sul settore olio da olive, con un breve excursus che va dalla scelta del marchio da adottare alla registrabilità dell’etichetta e del design relativo alla forma della bottiglia, dalla disciplina sul marchio collettivo alle problematiche relative alla contraffazione e alla concorrenza sleale, fino a considerare gli strumenti della mediazione e dell’arbitrato nella risoluzione delle controversie in materia di proprietà industriale e intellettuale.

Interviene: Valentina Ghelardi, consulente marchi e design per Markinvenio

Ore 10.00

Il marketing dell’olio ai tempi della pandemia

Come cambia il settore oleario nell’emergenza sanitaria. I prodotti, i canali di vendita, il packaging, i cambiamenti organizzativi e logistici.

Interviene: Massimo Occhinegro, economista

L’olio nel menu. Il tema della quarta edizione del Forum Olio & Ristorazione

L’iniziativa di Olio Officina, programmata per lunedì 24 maggio 2021 a Milano, avrà come tema “L’olio nel menu". I ristoranti, si sa, sono il luogo ideale per valorizzare una materia prima come l’olio extra vergine di oliva. Un design curato e funzionale, per mettere in evidenza l’olio sulle tavole dei ristoranti è fondamentale, quanto lo stesso menu.

Intervengono: Roberto Barat, redattore rivista Ristoranti, e Luigi Caricato

Ore 10.30

OOF PACK & DESIGN

Il Premio Le Forme dell'Olio - IL Designer dell'anno

In che direzione vanno i designer? Che cosa chiedono loro le aziende? Cosa è giusto fare per reinventare il settore degli oli da olive?

Interviene: Mauro Olivieri, presidente della Giuria

Ore 11.00

“Piano Green”. L’innovazione come carta vincente

Una start-up dedicata al settore smart agriculture che partendo da due soluzioni IoT (Internet of things), il “Microcosmo”- sistema utile ai laboratori pubblici e privati del settore agroalimentare per simulare in ambiente indoor altamente innovativo la coltura in campo e riuscire a costruire un gemello digitale del vegetale per attivitàdi analisi dati- e “Eye Trap”- trappole smart dedicate al settore agricolo per controllare e monitorare in modo intelligente e tempestivo la lotta fitosanitaria - punta ad affiancare la comunità agricola per contribuire a realizzare un sistema più sostenibile. La Newco è nata dalla collaborazione tra “Gruppo Fos”e “Santagata 1907”.

Intervengono: Cristina Santagata, ad di Santagata 1907 Spa e Raineri SpA, e Enrico Botte, ad di Fos Spa 

Ore 11.30

Lo stato di salute degli oli. L’importanza dei laboratori

Come tutti gli esseri umani, che ricorrono periodicamente ai laboratori di analisi per verificare lo stato di salute del proprio corpo, così gli oli ricavati dalle olive hanno la medesima necessità di tenere sotto controllo i vari parametri. Ciò che conta, per noi umani, così come per gli oli da olive, è la buona tenuta dello stato di salute nel corso del tempo. La shelf life, ovvero la lunga vita.

Interviene: Valentina Cardone, laboratorio Chemiservice

OOF TERRITORI

Ore 12.00

Quella marcia in più dell'olio Dop Garda

Un territorio che comprende tre regioni e quattro province, con un turismo consolidato dalla storia e dalla bellezza del paesaggio, con una agricoltura che punta espressamente alla qualità e unicità delle produzioni. Un viaggio tra parole, immagini e degustazioni di olio [degustazioni per nulla affatto immaginarie, con commenti in diretta; infatti, per capire e apprezzare il profilo sensoriale degli extra vergini invitiamo, il pubblico che lo vorrà, ad acquistare una bottiglia di extra vergine a marchio Dop Garda]

Intervengono: Andrea Bertazzi, vicepresidente del Consorzio di tutela dell'olio Dop Garda, e Massimo Fezzardi, chef e patron del ristorante Esplanade di Desenzano, Gianluca Fonsato, panificatore, esperto di arte bianca, patron di Officina Energetica

OOF COOK

Ore 13.00

Una ricetta oliocentrica: risotto Taggiasco

Un omaggio alla Liguria. Un riso con oliva Taggiasca, olio Dop Rivera Ligure e limone coltivato a Imperia. Come si realizza la ricetta, passo dopo passo, a partire dalla selezione degli ingredienti.

Intervengono: Eugenio Boer, chef e patron del ristorante Bu:r di Milano, e Serena Mela, Frantoio di Sant’Agata d’Oneglia

Ore 13.30

Lo sbarco in digitale con un portale e-commerce. Il futuro viaggia sul web

Digitalizzazione e web marketing è la chiave non solo per lo sviluppo dell’impresa made in Italy sui mercati europei e internazionali, ma anche per il mantenimento dei livelli di fatturato e di output commerciale.

Interviene: Serena Mela, Frantoio di Sant’Agata d’Oneglia

Ore 14.00 

Etichette ambientali: valorizzazione del prodotto o ulteriore confusione?

 

Intervengono: Antonella Carbone e Giorgia Antonia Leone, avvocatesse del Centro Studi Diritto Alimentare

Ore 14.30

Un futuro all'insegna della sostenibilità

Interviene: Roberto Sassoni, Carapelli Firenze

OOF SOCIALE

Ore 17.00

Storia di vita normale, ma non tanto. Ricordi di un direttore di carcere

Ogni uomo è una storia, ma è anche un futuro. Occorre solo indicare la strada da seguire per costruirsi un futuro solido e libero.  Luigi Caricato e l’autore, Giacinto Siciliano, presentano il libro Di cuore e di coraggio, edito da Rizzoli

Interviene: Giacinto Siciliano, direttore della casa circondariale di Milano “San Vittore” – Francesco Di Cataldo

Ore 18.00

Buone prassi di rinascita partendo dalla natura

Nonostante la crisi sanitaria ed economica, con tutto ciò che ne consegue, ci sono esempi di organizzazioni che hanno continuato con costanza a portare avanti progetti molto ambiziosi e innovativi che valorizzano, e soprattutto favoriscono, il rapporto uomo-natura, diventato quanto mai importante. Ecco allora una serie di progetti, da un’area verde realmente accessibile alle persone con disabilità sensoriali all’obiettivo di mappare e monitorare le attività dell’agricoltura sociale, promuovendo l’inclusione sociale e l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità psichica e/o fisica; e altre iniziative volte a contrastare l’abbandono della montagna e il degrado ambientale.

Intervengono: Anna Gioria, blogger Corriere della SeraAlfonso Pascale,presidente del CeSLAM, Centro Sviluppo Locale in Ambiti Metropolitani; Dino Angelaccio, presidente

In apertura, illustrazione di Omar Di Monopoli per Olio Officina Festival rielaborata da Fabio Berrettini 

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter