Olio Officina Festival

La decima volta di Arte da Mangiare a Olio Officina Festival

Il movimento culturale rinnova la propria partecipazione a Olio Officina Festival con una mostra di opere tridimensionali che si ispirano al tema della decima edizione del grande evento: “L’olivo rinasce”. Secondo Ornelalla Piluso, l’Arte non in presenza ma presente attende tutti i "presenti" al festival

Olio Officina

La decima volta di Arte da Mangiare a Olio Officina Festival

L’Associazione e Movimento Arte da mangiare mangiare Arte rinnova la partecipazione a Olio Officina Festival, manifestazione organizzata dall’oleologo e giornalista Luigi Caricato, con una mostra di opere tridimensionaliche si ispirano al tema del Festival “L’OLIVO RINASCE”.

“Gli Artisti di Arte da mangiare mangiare Arte, chiamati all’ appello, come da tradizione, a contribuire per cogliere il concetto della RINASCITA dell’Ulivo, si sono prestati con entusiasmo, perché nella realtà L’ Arte nasce in ogni Artista quotidianamente, in ogni pensiero. Un atto d’ ARTE è una Rinascita verso il mondo, verso la Natura. 

È da più di un anno che sento dire ... dal direttore e fondatore del festival Luigi Caricato a proposito della DECIMA EDIZIONE: “SARÀ TUTTA DIVERSA”! 

Ecco, pensato e fatto!

Quest’anno la NATURA ha pensato Lei a escogitare una edizione: DIVERSA! 

Si, questo Virus ci costringe ad andare oltre, l’Arte NON in PRESENZA ma PRESENTE attende tutti i “presenti “al festival!

Una emozione straordinaria, si, una dimostrazione che siamo combattenti per le cause importanti e la RINASCITA dell’Ulivo è essenziale, diventa SIMBOLICA, è la rinascita della natura, che non la si domina completamente, Lei RESISTE e si manifesta anche in altre forme, si ripropone!

La RINASCITA, non arretra, si adatta, prende aspetti diversi, si e NON si ferma!

La storia del mondo è una continua innovazione e questo momento storico, così traumatico, costringe Noi UMANI a sentirci come “ULIVI OFFESI”: COLPITI, ma VIVI.

Una sfida UTILE a muovere la creatività che gli Artisti da sempre hanno in se’; un momento in cui l’Arte da sempre è protagonista. 

Io, con L’ ULIVO RINASCO!”

Ornella Piluso in arte topylabrys

 

Artiste presenti: Clara Bartolini, Donatella Baruzzi, Maria Teresa Bolis, CAt Borruso, Antonella Bosio,  Elisabetta Bosisio, Silvia Capiluppi, Margherita Cavallo, Gretel Fehr, Daniela Gorla, Iannello Giuse, Anna Mainardi, Antonella Pellino, Antonella Prota Giurleo, Maria Antoni (Etta) Rossi, Serena Rossi, Kia Ruffato, Studio Pace 10, Maria Cristina Tebaldi,   topylabrys, yukoh Tsukamoto, Micaela Tornaghi,  Ada Eva Verbena, Monika Wolf.

Quest’anno è un anno speciale…

E’ stato deciso che le artiste presenti siano tutte donne.  Sarà il tema della Rinascita, sarà che l’evento è quasi la prosecuzione del Palinsesto milanese “Il Talento delle Donne”, il quale ha visto partecipe il Movimento Associazione  con la  realizzazione di installazioni create dalle sue artiste presso il MAF Museo Acqua Franca presso il Depuratore di Nosedo a Chiaravalle, oppure sarà che nell’aria c’è un reale bisogno di rinnovamento, di nuove nascite visto i tempi che viviamo. Ebbene le opere create sono  “testimonial” di tali necessità e parlano, danno voce a questo mondo femminile che porta in sé il buon auspicio di Nascita e Rinascita, facendosi carico della forza insita nel “rinnovamento auspicato” che, oggi più che mai, è veramente urgente e necessario  per questo tempo a  noi contemporaneo.

L’OLIVO RINASCE A OOF 2021

Come di consueto anche la 10° edizione di Olio Officina Festival e Arte da mangiare mangiare Arte hanno coinvolto dei giovani studenti. Si segnalano le classi del LICEO ARTISTICO «Alessandro Volta» di Pavia con Dirigente Scolastico Prof.ssa Paola Bellati.

A. S. 2020-2021 partecipi alla seconda annualità Classi 2^EL e 3^EL.

Progetto Didattico a cura della Prof.ssa Ada Eva Verbena

CLASSE 2^EL

Studenti in mostra: Camilla Ambrosetti, Emma Biggi, Melissa Bignami, Jonathan Brusaferri, Serena Chiloiro, Shanshan Deng, Karol Emanuello, Daniele Farao, Vittoria Gadda, Caterina Gallo, Sofia Giambino, Chiara Lamenza, Asia Landolfi, Alice Lazzaro, Yuri Leoni, Andrea Mariani, Ostuni Greta, Arianna Piacentini, Rebecca Sepielli, Giorgia Tavazzani, Irene Tronconi, Anna Ventura.

CLASSE 3^EL

Studenti in mostra: Lavinia Romani Aguilar, Daniela Montoya Bocanegra, Chiara Carlin, Gaia Castelli, Erika D’Ambrosio, Simone Frapolli, Giovanni Galluzzi, Ginevra Gariboldi, Greta Griffini, Luana Mangione, Silvia Pachetti, Emma Parisi, Lidia Margherita Passafiume, Wally Passoni, Chiara Picozzi, Alexandra Maria Policiuc, Elisa Rozza, Federico Scala, Natalia Strocchi, Chiara Trecate.

Mostra ideata da Ornella Piluso con la curatela di Ada Eva Verbena.                                                

Per la parte Web - MAF Museo Acqua Franca – la Galleria virtuale è a cura di Daniela Gorla.

Nella foto di apertura, Monika Wolf, La Rinascita dell’Ulivo, 2020; tecnica mista su carta, base: cm 13x17, altezza con foglie cm 40 

Iscriviti alle
newsletter