Olio Officina Festival

La sala dei piaceri sensoriali

SPECIALE OOF 2019. Il piacere del buon gusto, venerdì 1 e sabato 2 febbraio in Sala San Carlo Borromeo. Dolci sani e leggeri con l’olio Dop Garda, una dimostrazione di Manuel Marzari, maestro di dolcezze. Il pandolce all’oliva Taggiasca candita con chef Enrico Marmo Cristiana Mela, e con loro anche un incontro sulla versatilità degli oli liguri e le logiche degli abbinamenti. Una sessione di assaggio di creme, salse e pesti a cura di Agostino Sommariva. Assaggi di oli della Basilicata a cura di  Giovanni Lacertosa. E anche un laboratorio per bambini dai 5 ai 10 anni

Olio Officina

La sala dei piaceri sensoriali

SALA SAN CARLO BORROMEO

VENERDÌ 1 FEBBRAIO

POSTI NUMERATI, MAX 22 PERSONE PER SESSIONE DI ASSAGGIO. SI CONSIGLIA LA PRENOTAZIONE

Ore 11.00

A tu per tu con i territori. Gli oli della Basilicata

Sessione di assaggio dedicata gli oli lucani, con presentazione dello speciale “I pesci nuotano nell’olio”.

A cura della Regione Basilicata, con la presenza dell’assaggiatore Giovanni Lacertosa

Ore 12.30

Rispetto e amore per la terra. Workshop “Quando l’olio finisce in barattolo e incontra altri alimenti”

Sessione di assaggio guidato e ragionato di creme, salse e pesti.

A cura di Agostino Sommariva, Sommariva Tradizione Agricola

Ore 15.00

Dolci sani e leggeri con l’olio Dop Garda

Dimostrazione di Manuel Marzari, maestro di dolcezze 

• Sablè alla vaniglia base con olio Dop Garda e legumi
• Crumble crudista al cacao con olio Dop Garda e malto di riso
• Ganache al cioccolato e olio Dop Garda


Tutte le preparazioni proposte sono realizzate senza latticini, senza glutine e senza uova. Nella creazione di una pasticceria assolutamente innovativa, che si contraddistingue per l’attenzione al gusto e alla forma, con l’obiettivo di diffondere anzitutto un’esperienza culinaria, si fa ricorso solo a materie prime alternative.

Lo chef Merzari con la sua performance ci aiuta a comprendere come impastare e preparare l’impasto, come conservarlo, come creare il crumble e la ganache di cioccolato.

Durata della performance: due ore

Si può partecipare solo su prenotazione obbligatoria.

Per iscriversi al worshop è necessario indicare il prorio nome al desk di ingresso, dove è possibile prenotarsi fino a esaurimento dei posti. 

È preferibile in ogni caso prenotare prima la propria partecipazione scrivendo a posta@olioofficina.com

I partecipanti sono pregati di non uscire dalla sala a incontro iniziato.

Il workshop prevede la presenza di un massimo di 22 persone.

SABATO 2 FEBBRAIO

Ore 10.30

Macchie d’olio: un nuovo linguaggio creativo

Un laboratorio per bambini dai 5 ai 10 anni. 

Solo su prenotazione, ai seguenti contatti: 02 39843575 - info@artedamangiare.it

Ore 12.30

Rispetto e amore per la terra. Workshop “Quando l’olio finisce in barattolo e incontra altri alimenti”

Sessione di assaggio guidato e ragionato di creme, salse e pesti.

A cura di Agostino Sommariva, Sommariva Tradizione Agricola

Ore 14.30

Il pandolce all’oliva Taggiasca candita 

L’attualizzazione di un tipico dolce natalizio ligure a cura del giovane chef Enrico Marmo per il Frantoio di Sant’Agata d’Oneglia: olive Taggiasche candite con pinoli, uva passa, scorza di limone ligure e olio evo del Frantoio di Sant’Agata d’Oneglia. 

Vengono presentati i passaggi essenziali della ricetta per poi procedere con l’assaggio, unitamente a una degustazione guidata degli oli Dop Riviera Ligure. 

Intervengono: lo chef Enrico Marmo Cristiana Mela,Frantoio di Sant’Agata d’Oneglia

Si può partecipare solo su prenotazione obbligatoria.

Per iscriversi al worshop è necessario indicare il proprio nome al desk di ingresso, dove è possibile prenotarsi fino a esaurimento dei posti. 

È preferibile in ogni caso prenotare prima la propria partecipazione scrivendo a posta@olioofficina.com

I partecipanti sono pregati di non uscire dalla sala a incontro iniziato.

Il workshop prevede la presenza di un massimo di 22 persone.

Ore 15.30

La versatilità degli oli liguri e le logiche degli abbinamenti

Abbinare l’olio in modo efficace, senza prevaricare il gusto di altri alimenti. Una guida pratica al corretto impiego.

Intervengono: lo chef Enrico Marmo Cristiana Mela, Frantoio di Sant’Agata d’Oneglia

 

Iscriviti alle
newsletter