Olio Officina Festival

oof pagine di gusto

A Milano, in occasione della quinta edizione di Olio Officina Festival, grande spazio ai libri dedicati al cibo. Nei chiostri di Palazzo delle Stelline un salotto letterario dove gli autori presenti potranno incontrare i propri lettori e firmare copie dei propri volumi. Hashtag #oofpaginedigusto

Olio Officina

oof pagine di gusto

La quinta edizione del grande happening incentrato sugli oli da olive e sui condimenti – ideato e diretto da Luigi Caricato, oleologo e autore di testi fondamentali come il recente Atlante degli oli italiani pubblicato da Mondadori – nell’appuntamento di gennaio 2016 avrà una sezione interamente dedicata ai libri sull’alimentazione.

OOF LIBRI PAGINE DI GUSTO nasce dopo quattro edizioni di successo che hanno dato ampio risalto alle pubblicazioni, non solo a manuali e saggi, ma anche a testi di narrativa, teatro e poesia che abbiano espliciti riferimenti a temi alimentari e agricoli.

Non c’è l’attenzione solo alle preparazioni culinarie, i ricettari hanno anzi uno spazio minimo, quanto soprattutto ai temi che affrontano il complesso e variegato mondo dell’alimentazione a partire dalle singole materie prime alimentari.

L’appuntamento è dal 21 al 23 gennaio 2016 a Palazzo delle Stelline, in corso Magenta 61, nell’ambito della quinta edizione di Olio Officina Festival. All’interno come sempre è operativa la “Libreria del festival”, gestita dalla milanese Libreria Il Domani, collocata nel chiostro del palazzo delle Stelline, dove sarà possibile reperire tutti i volumi sul cibo in circolazione, ma soprattutto quei testi meno abituali e in certi casi introvabili.

C’è spazio anche per un confortevole “salotto letterario”, in cui gli autori presenti al festival potranno incontrare i propri lettori e firmare copie dei propri libri.

In apertura un particolare della cartolina di lancio di oof pagine di gusto, realizzata da Valerio Marini, nel corpo del testo l'intera cartolina

Iscriviti alle
newsletter