Olio Officina Festival

OOF Salotto letterario

Ebbene sì, dopo tanta cultura nelle passate edizioni di Olio Officina Festival, ora ci facciamo prendere la mano e addirittura proponiamo, nei chiostri di Palazzo delle Stelline, ed esattamente nello spazio tra sala Bramante e sala Chagall, perfino un momento dedicato alla letteratura, sotto la direzione della scrittrice e antropologa Daniela Marcheschi

Olio Officina

OOF Salotto letterario

Noi alla cultura ci crediamo per davvero, non per finta, e così abbiamo pensato bene di valorizzare tale spazio e di riservare un "salotto letterario" all'interno della manifestazione. 

Ecco il calendario degli incontri.

Venerdì 3 febbraio 2017

Conduce: Daniela Marcheschi

Ore 17.00

Romanzo storico o romanzo con/della storia?

Guido Conti presenta il suo romanzo La profezia di Cittastella, edito da Mondadori

Ore 17.30

Guida al giro del mondo

Nanni Delbecchi presenta il suo libro Guida al giro del mondo, edito da Bompiani


Sabato 4 febbraio 2017

Conduce: Daniela Marcheschi

Ore 16.00

I giovani, la sfida del futuro: il Centro Studi Sirio Giannnini (Seravezza) e l’alta cultura come vettore dello sviluppo

Chiara Tommasi, presidente Centro Studi Sirio Giannini, e Giacomo Genovesi, assessore alla valorizzazione e promozione del territorio di Seravezza

Ore 16.30

Roberto Barbolini presenta il suo libro, edito da Galaad


Ore 17.00

Prospettive della poesia

Amedeo Anelli e Guido Oldani conversano con Daniela Marcheschi

OOF PAGINE DI GUSTO

Sempre nell'ambito di Olio Officina Festival, inoltre, nei chiostri di Palazzo delle Stelline, durante gli orari di apertura del Festival, vi è la sezione “Pagine di gusto” – che si sviluppa nelle diverse sale del Palazzo delle Stelline, oltre che nell’ambito del Salotto Letterario – che apre alla presentazione di testi di narrativa, poesia, arte, saggistica e manualistica.

Nei chiostri, infine, è possibile incontrare gli autori nell’apposito spazio riservato al “firma copie”, adiacente alla Libreria del Festival.

L'illustrazione di apertura è di Valerio Marini

Iscriviti alle
newsletter