Dixit

Come è potuto accadere?

Giuseppe Barbera

"Come è potuto accadere? La domanda si ripete di fronte alle tragedie, piccole o immani, che si svolgono al cospetto di sguardi distratti, silenzi complici, intelligenze assopite. Cosa ha nascosto a chi aveva occhi per vedere, orecchie per ascoltare, menti per ragionare trecento milioni di metri cubi di cemento, centinaia di chilometri di asfalto che, tra il 1955 e il 1975, ogni anno hanno soffocato un milione di metri quadrati di suolo e preso il posto di oltre un milione di alberi? Perché non è stato possibile impedire che il paesaggio della Conca d’oro giungesse all’agonia, con il suo millenario carico di fatiche, sogni, sentimenti da allora cancellati, negati alle speranze di futuro?"

Così iniziava l'ultimo capitolo del mio libro Conca d’oro, edito da Sellerio. Nel seguito si provava a capire e rispondere. Oggi, in tempi di cambiamenti climatici, conoscere è sempre più importante.

Giuseppe Barbera

Iscriviti alle
newsletter