Dixit

Il governatore Zaia fa bene a preoccuparsi della salute dei veneti. A un patto: che dica ai veneti che sono stati loro ad avvelenare il Veneto

Michele Serra

Il governatore Zaia fa bene a preoccuparsi della salute dei veneti. A un patto: che dica ai veneti che sono stati loro ad avvelenare il Veneto. Così come i padani (e per esteso gli italiani) che per fare quattrini in fretta hanno sversato porcherie nelle acque e nell’aria senza mai interrogarsi sulle conseguenze, come se non esistesse un futuro (e dunque, non esistesse la prospettiva del tempo).
Un grande veneto, Andrea Zanzotto, lo chiamava “progresso scorsoio”, geniale definizione di un arricchimento smodato e suicida, che scaricava i costi sui posteri, che costruiva soldi e mai bellezza, soldi e mai cultura, soldi e mai pensiero. (...)

Michele Serra nella sua ribrica "L'amaca", sul quotidiano "la Repubblica" del 23 settembre 2017

Iscriviti alle
newsletter