Dixit

Il mondo dell’olio, che unisce molte persone, sembrerebbe molto lontano da quello della disabilità

Anna Gioria

Il mondo dell’olio, che unisce molte persone, sembrerebbe molto lontano da quello della disabilità, anche se in realtà vi sono esempi concreti a dimostrare il contrario. La strada da percorrere appare ancora piuttosto lunga.  

Anna Gioria

Una paralisi motoria e due lauree, scrive su “Invisibili”, un blog del Corriere della Sera. Nata a Borgomanero, in Piemonte, nel 1968, ha una vita piena di interessi e amicizie, vive da sola a Milano, arrangiandosi in tutto. Autrice, nel 2010, del volume Una storia che (non) sta in piedi, ha lottato trent’anni per la propria autonomia e desidera spronare tutti a fare lo stesso: “mostratevi, chiedete, fatevi valere”.

Sul numero 12 di OOF International Magazine ha scritto un articolo, "Alla ricerca dell’olio e dei frantoi accessibili" su un tema che andrebbe continuamente approfondito. Potete leggere l'articolo sia nell'edizione cartacea del nostro giornale, sia in quella sfogliabile digitalmente.

Iscriviti alle
newsletter