Dixit

Il potere inebria, specie quando si hanno molti posti da spartire e non si è abituati a farlo. (...) Una parte crescente dell’Italia che produce e lavora teme di pagare un prezzo sanguinoso, ingiusto

Ferruccio de Bortoli

Il potere inebria, specie quando si hanno molti posti da spartire e non si è abituati a farlo. Stordisce poi gli ultimi arrivati, emersi dal nulla. Una parte crescente dell’Italia che produce e lavora teme di pagare un prezzo sanguinoso, ingiusto. Di pagarlo più all’incompetenza e all’arroganza di qualche ministro che al calcolo politico sovranista o populista di leader spregiudicati. Ma questa consapevolezza del rischio, che mina già di fatto la solidità dei nostri risparmi, non è ancora pienamente percepita dall’opinione pubblica.

Ferruccio de Bortoli

Il giornalista, già direttore del Corriere della Sera, nel suo editoriale di domenica 18 novembre 2018 

Iscriviti alle
newsletter