Dixit

Le bandiere gialle sono le stesse, cambia solo il Ministro dell'Agricoltura

Alfonso Pascale

Mi è stato chiesto un commento sul blocco dei tir al Brennero. Ma non c'è nulla di nuovo. Ogni anno si ripete lo stesso rito. Con la stessa liturgia dei pellegrinaggi dei leghisti di Bossi a Pian del Re di Crissolo o delle battaglie del grano di Mussolini. Nel 2010 commentai un'analoga iniziativa. Le bandiere gialle sono le stesse, cambia solo il Ministro dell'Agricoltura. Tre anni fa era Galan a indossare la tuta gialla della Coldiretti; oggi è la Di Girolamo. Ma la commedia all'italiana è la stessa. Una cosa desolante...

Alfonso Pascale in una nota sul proprio profilo facebook 

Iscriviti alle
newsletter