Dixit

Nel Sud oggi nessuno si sente responsabile. Le responsabilità sono soltanto altrove

Alfonso Pascale

La selezione della classe dirigente meridionale avviene non tanto per quel che riesce concretamente a realizzare a livello locale ma in ragione della sua capacità di rappresentare le debolezze, di denunciare il disagio, di rivendicare interventi e risorse dal centro, di "fare giustizia" e di rendere possibile lo sviluppo.


(...)

...nel Sud abbiamo una classe dirigente "malata". Si è invertito il criterio con cui selezionarla. E oggi nessuno si sente responsabile di nulla perché le responsabilità sono soltanto altrove.

 

Alfonso Pascale sul proprio profilo facebook (il testo integrale QUI) il 2 novembre 2013

 

Iscriviti alle
newsletter