Dixit

Nell’allegro mondo del food, quando c’è di mezzo l’artigianato, nulla è illecito, ogni atto è apostolico

Valerio M. Visintin

Nell’allegro mondo del food, quando c’è di mezzo l’artigianato, nulla è illecito, ogni atto è apostolico.Anche le ciofeche più immonde assurgono a un rango assoluto, confondendo la natura del processo produttivo con i suoi esiti.

Valerio M. Visintin in un post ("Resistenze artigiane") pubblicato sul proprio blog "Mangiare a Milano", ospitato dal "Corriere della Sera". Il testo integrale QUI

Iscriviti alle
newsletter