Dixit

Per essere coerenti è necessario cercare di non perdere di vista due elementi cardine che rendono l’extra vergine unico e speciale: l’origine certa e la qualità

Laura Turri

Per me ciò che vale è la coerenza. Per essere coerenti è necessario cercare di non perdere di vista due elementi cardine che rendono l’olio extra vergine di oliva unico e speciale: l’origine certa e la qualità. Tutti gli extra vergini sono di qualità superiore così come stabilito dalla legge, ma di fatto non tutti lo sono nel medesimo modo. Qual è la differenza? Gli oli con attestazione di origine Dop hanno ottenuto il diritto di potersi fregiare di un nome e cognome, nel nostro caso Olio Garda: non più un extra vergine italiano generico.

Laura Turri

Laura Turri in un ritratto di Gianfranco Maggio

Così la presidente del Consorzio di tutela dell'olio Dop Garda (“Un nuovo rinascimento, nel nome delle Dop”),  in un articolo apparso sul numero 12 della rivista OOF International Magazine, edita da Olio Officina.

Iscriviti alle
newsletter