Olivo Matto

Cioccolato all’olio Evo

Luigi Caricato

Cioccolato all’olio Evo

Ilaria Santomanco mi ha reso gioioso donandomi uno dei suoi libri – Cucinare per negati, scritto con Bryan Miller e Hélène Darroze, e pubblicato negli Oscar Mondadori. Debbo aggiungere che sono particolarmente grato per questo suo pensiero, anche perché in coda al libro compare un ringraziamento rivolto a me, e al presidente dell’Ais Antonello Maietta, per i consigli dispensati in tema di olio e vino. Insieme con il libro ho ricevuto anche un altro bel dono, che mi preme evidenziare qui sul mio blog, oggi. E’ un dono gustoso, e tra l’altro ben confezionato. Con in etichetta un omaggio all’olio da olive. Nui au fammu davanti a tutti, si legge nella retroetichetta: noi lo facciamo davanti a tutti. Non equivocate, però. L’idea è una creazione di CioccolatItaliani. Che casualità! Ho conosciuto qualche settimana fa Paolo Barrichella, alla presentazione del ristorante di pesce “a'Mare”, a Milano. Scopro così che proprio nel 2009 Barrichella ha partecipato al lancio della gelateria Cioccolati Italiani. Insomma: quando c’è l’inventiva, tutto diventa più attrattivo e stimolante. Non aspetto più, corro subito ad aprire la confezione e a nutrirmi di un sano e intrigante cioccolato all’olio extra vergine di oliva. Volete sapere che cosa accadrà a Olio Officina Food Festival? Ecco un’anticipazione: ci sarà Paolo Barrichella, teorico della filosofia del Food Design, e con lui anche Stefano Pisciotta, di Enocultura. Insomma, il buon cibo per essere veramente buono ha bisogno anche di buone idee.

Unica nota, per arrivare alla perfezione: visto che in etichetta compare in evidenza la scritta "Da Imperia Liguria", meglio sarebbe stato certificare la provenienza dell'olio, indicando la Dop Riviera Ligure.

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter