Olivo Matto

Cosa c’è nelle bottiglie d’extra vergine firmate dalla Gdo?

Luigi Caricato

Cosa c’è nelle bottiglie d’extra vergine firmate dalla Gdo?

La Cucina Italiana” di settembre, non perdetela. Nella mia rubrica spazio agli oli private label. Nel numero in edicola ho riportato la selezione di dieci oli tra quelli commercializzati dalla grande distribuzione con il proprio marchio. Bello il titolo: “Firmati dal supermercato”. Chi sono le insegne che si sono imposte all’attenzione? Esselunga e Conad sono risultate le migliori insegne, presenti rispettivamente con due oli, mentre le altre marche ne hanno solo uno, e non tutte peraltro vi compaiono. Per ciascuna marca, in particolare, ho riportato anche le aziende che li confezionano per loro. E’ un’inchiesta davvero interessante, credetemi sulla parola. Ogni altro dettaglio lo trovate sulla rivista, ovviamente. Non voglio farvi perdere il piacere della lettura.

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.