Olivo Matto

Fare finta di nulla

Luigi Caricato

Se avete notato, nonostante alcuni articoli apparsi di recente sui giornali, per esempio il mio editoriale su Olio Officina Magazine, ma anche altrove per fortuna, il tutto a partire dalla brillante inchiesta di Agricolae.eu sul direttore generale di Coldiretti Vincenzo Gesmundo, gli agricoltori tacciono, non commentano: o sono pavidi e hanno paura, il che non li giustificherebbe; o sono complici e si accontentano delle briciole, il che li rende ancora più biasimevoli. Intanto Coldiretti sa come manovrare le masse: ordina ai politici, ministri compresi, di indossare la casacca gialla, organizza proteste di piazza a difesa della razza italiana, ora incitando all'olio italiano, ora al latte italiano, ora ad ognuno dei frutti della terra tratto dal suolo italiano e mette tutto a tacere. "Capito mi hai?!" diceva quel tale, e così l'Italia complice tace e fa finta di niente, nel silenzio generale e con la complicità degli agricoltori (che poco hanno da lamentarsi, visto che sono pieni di soldi). Evviva l'Italia, dalle camicie nere alle casacche gialle nulla è cambiato.

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter