Olivo Matto

L’oleologo ha detto

Luigi Caricato

L’oleologo ha detto

Chissà se un giorno arriveremo a considerare la figura professionale dell’oleologo come centrale e determinante, al pari di quella dell’enologo. Non è facile. Intanto da parte mia l’orgoglio di aver coniato un nome e aver dato dignità a una figura di esperto che non può essere un generico esperto d’olio, ma un oleologo, appunto. Per vostra curiosità, vi segnalo una pagina apparsa su q. b. Ovvero: Quanto Basta Friuli Venezia Giulia, giornale dalla veste e dai contenuti pregevoli diretto da Fabiana Romanutti.

Cosa farà intanto l’oleologo che voi seguite pazientemente giorno dopo giorno sul blog Olio Officina? Oggi è a Molfetta, a parlare di olio e comunicazione. Qui in coda troverete il comunicato stampa diffuso dalla cooperativa Goccia di Sole. E buon olio a tutti.

UN INCONTRO A MOLFETTA

L’organizzazione di produttori Oleificio Cooperativo Goccia di Sole organizza il convegno conclusivo del programma di attività approvato da Agea nell’ambito del reg.(ce) n.867/2008 dal titolo “Filiera Olivicola: come cambia il modello produttivo”.

Appuntamento venerdì 30 marzo nella sala convegni della cooperativa dalle 16.30 in via Lago Tammone (nei pressi della Basilica Madonna dei Martiri).

Sarà occasione di un confronto sulle tecniche di produzione ecocompatibili dell’olio extra vergine di oliva, considerando importantissimo l’obiettivo di ridurre ed abbattere sensibilmente l’impatto sull’ambiente delle produzioni agricole. Considerando che la tutela del territorio è fondamentale per assicurare alle future generazioni vivibilità anche il comparto olivicolo permette di assicurare una tutela dell’ambiente e della produzione attraverso tecniche agronomiche e produttive ecocompatibili.

Nel convegno si susseguiranno gli interventi delle autorità tra cui lìonorevole Giusy Servodio, il sindaco Antonio Azzollini, gli assessori regionali Dario Stefàno e Guglielmo Minervini. Inoltre, interventi di Antonio Frattaruolo, che evidenzierà il ruolo delle Organizzazioni di Produttori nel comparto olivicolo per assicurare la qualità del prodotto olio extravergine di oliva, Franco Nigro e di Enrico de Lillo per sottolineare gli interventi di difesa integrata sulle colture ed infine Luigi Caricato, che sottolineerà come le azioni di comunicazione siano strumenti importantissimi in mano ai consumatori per un acquisto consapevole dell’olio extravergine.

A conclusione l’intervento del presidente della cooperativa, Giambattista Mastropierro.

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.