Olivo Matto

L’olio del territorio? Va accolto soprattutto dal territorio

Luigi Caricato

L’olio del territorio? Va accolto soprattutto dal territorio

Alla seconda edizione di “Agrimed Montagna” si parlerà quest’anno di impresa in agricoltura, di montagna e di valorizzazione dei territori e delle produzioni agroalimentari di qualità. Ci sarò anch’io a Roccadaspide, in provincia di Salerno, nei giorni 28, 29 e 30 ottobre. Il tema che mi hanno affidato? “Comunicare la qualità per promuovere i territori”. Si possono spendere tante belle parole sull’argomento, ma se non vi è un territorio recettivo, a poco servono le buone intenzioni e gli esperti di marketing e comunicazione.

Sicuramente uno dei grossi limiti del nostro Paese consiste proprio in questo: nell’indifferenza dei territori verso il proprio territorio. Se ci pensate, è sempre così. Si parla, si parla, si parla, ma poi a conti fatti restano le vuote parole. Flatus voci.

E’ sufficiente pensare a quanto accade con gli oli extra vergini di oliva a marchio Dop o Igp. Tutti osannano il territorio, ma poi vai nel ristorante del paese e non trovi l’olio dei produttori locali, vai nel negozio di prossimità e non trovi l’olio dei produttori locali; vai nei supermercati del territorio e non trovi l’olio del territorio. Figurarsi. Basta in fondo poco, ma quel poco non interessa ad alcuno. E come sempre è la solita storia, e a poco servono le buone intenzioni.

Cosa dirò sabato 29 ottobre nel corso della mia relazione? Sto preparando il testo in questi giorni. Darò utili consigli, ma questi dovranno poi essere accolti e sostenuti con convinzione, altrimenti sarà solo un gioco di parole, di belle parole, ma solo parole, non fatti concreti.

Il luogo: sabato 29 ottobre 2011 – ore 9.30; aula consiliare – municipio di Roccadaspide.

Le informazioni: Segreteria organizzativa Stapa-CePica Salerno, tel. 089.2589136

LE RELAZIONI

ore 9.30

Germano CIPOLLETTA – Esperto di marketing

“La qualità dell’agroalimentare e dei territori in Campania: i marchi di riconoscimento (DOP-IGP-BIOLOGICO- MARCHI AMBIENTALI, etc.) e le strategie di marketing”

10.30

Giancarlo DALL’ARA – Università degli studi di Perugia

“I prodotti agroalimentari di qualità come risorsa di sviluppo turistico delle aree interne”

ore 11.00

Luigi CARICATO – Direttore di Teatro Naturale

“Comunicare la qualità per promuovere i territori”

ore 11.30

Bruno DANISE – Dirigente STAPA – CePICA Salerno

“Gli interventi del PSR a sostegno delle produzioni di qualità, della promozione dei prodotti a marchio e della valorizzazione del territorio”.

ore 12.00

Mario MIANO

Assessore all’Agricoltura – Provincia di Salerno

“Conclusioni”

Moderatore: Attilio Romita

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.