Olivo Matto

L’olio vestito di blu

Luigi Caricato

L’olio vestito di blu

E’ sorprendente il Dop Umbria Colli Martani di un’azienda di Spoleto, in provincia di Perugia. La bottiglia è in vetro blu. L’etichetta è di color blu. Anche la capsula che ricopre il tappo a vite è blu. Il nome stesso dell’olio, al di là dell’indicazione geografica, è “Blu“. Non ho mai chiesto la ragione di una simile scelta al produttore, ma è davvero insolita e innovativa. Per certi versi anche divertente.

L’azienda è la Cufrol – Frantoi oleari umbri.

L’olio extra vergine di oliva è un prodotto a Denominazione di origine protetta Umbria, con menzione geografica aggiuntiva Colli Martani.

Il nome dell’olio: Blu.

In retro-etichetta sta scritto: selezionato da Carlo e Tiziano.

Le olive da cui l’olio è ricavato sono l’espressione delle cultivar Frantoio, Leccino, San Felice e Moraiolo. La retro-etichetta è davvero ricca di informazioni.

Gli oliveti sono collocati in Montefalco e Todi.

SAGGIO ASSAGGIO

Vista > Verde dai riflessi oro

Olfatto > Sentori fruttati di media intensità, vegetali, con evidenti richiami di carciofo

Gusto > Vegetale, con percezione piccante e amara ben dosata e armonica, note speziate e rimandi al carciofo e al cardo

Sensazione retro-olfattiva > In chiusura l’erba di campo, unitamente a una lieve punta piccante

L’abbinamento > Con zuppetta d’orzo con porri e patate e costina di maiale alla diavola

FUORI DALLA BOTTIGLIA > NEL BLU

Blu > Zucchero ::: sento già il frullio / di una notte Blu

Nel blu dipinto di blu > Domenico Modugno ::: mi dipingevo le mani / e la faccia di blu

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.