Olivo Matto

L’Unione fa la forza. L’olio del Garda sposa altre materie prime alimentari

Luigi Caricato

L’Unione fa la forza. L’olio del Garda sposa altre materie prime alimentari

Prova di dialogo tra prodotti del territorio ieri a Desenzano del Garda, con un pranzo-evento legato al progetto “Scopri il gusto, scegli la qualità certificata”. Al centro della tavola il radicchio rosso di Treviso e il variegato di Castelfranco Veneto, l’insalata di Lusia, il radicchio di Chioggia, il radicchio di Verona e il riso vialone nano veronese. Tutte materie prime con attestazione di origine Dop o Igp. Filo conduttore l’olio extra vergine di oliva Dop Garda. Nella foto i presidenti dei rispettivi consorzi di tutela

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.