Olivo Matto

La Pasqua è uno stato interiore

Luigi Caricato

La Pasqua è uno stato interiore

Non è necessario essere credenti per augurare e augurarsi BUONA PASQUA. Io ogni giorno vorrei fosse Pasqua. L'idea di una resurrezione, anche solo interiore, mi rende pieno di speranza, soprattutto in tempi così bui e incerti. Buona vita a voi tutti.

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter