Olivo Matto

Per colpa di chi chi chi chi

Luigi Caricato

Per colpa di chi chi chi chi

Il grande Zucchero Fornaciari qualche anno fa cantava “per colpa di chi chi chi chi, chichichirichi”, e potrebbe benissimo essere il refrain di questa giornata pumblea di inizio novembre. E allora di chi è la colpa della continua e irrefrenabile corsa al ribasso dell’olio extra vergine di oliva sugli scaffali dei supermercati? I moti di indignazione non si esauriscono mai, sui social network vengono anzi a moltiplicarsi le pubblicazioni di foto come quella che riporto, postata su facebook dal produttore calabrese Tommaso Figoli. Le anime più semplici gridano allo scandalo, qualcosa bisognerà pur fare. Non credete?

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.