Olivo Matto

Quando le foglie d’ulivo diventano pasta

Luigi Caricato

Quando le foglie d’ulivo diventano pasta

“Le foglie d’ulivo – leggo nel sito internet Cannensi – hanno una forma allungata di colore verde”. Io queste foglie d’ulivo ho avuto il piacere di gustarle, condite con sugo di pomodoro e tonno, e, ovviamente, un filo d’olio rigorosamente Coratina. Il verde? E’ dovuto alla presenza di spinaci inseriti durante l’impasto.

Perché segnalo questo piatto? Perché non tutti i produttori d’olio hanno quella sana fantasia – e acutezza, aggiungerei – imprenditoriale, da cercare strade ulteriori al di là dell’olio che producono. Osservando i vari siti internet delle aziende olearie italiane, li vedo spogli, poveri anche graficamente, oltre che di contenuti; e soprattutto noto che in pochi hanno l’intuizione di creare qualcosa di nuovo, di spaziare l’offerta commerciale. Per questo segnalo i buoni esempi. Come nel caso dei fratelli Raffaele e Domenico Del Curatolo.

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.