Olivo Matto

Vent’anni di Dop, ma nessuno festeggia

Luigi Caricato

Vent’anni di Dop, ma nessuno festeggia

Sono vent’anni ormai che esistono le Dop dell’olio extra vergine di oliva, ma nessuno ha voglia di festeggiare. Che strano Paese il nostro. Non esiste un briciolo di dignità. Quanti politicanti hanno campato e continuano a campare grazie alle tante risorse riservate alle denominazioni di origine protetta, ma ora se ne sono dimenticati. Provate a leggere l’articolo di Carlotta Baltini Roversi apparso sabato scorso, il 18 febbraio, su Teatro Naturale: “Vent’anni di Dop per l’extra vergine. E’ qui la festa?“. Per fortuna che esite Valerio Marini. Ci ha pensato lui a onorare i vent’anni delle Dop olearie, realizzando una vignetta per Elena Parovel. Un omaggio cui anche noi ci uniamo rispettosi ed esultanti. Buon compleanno, Dop.

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.