Olivo Matto

Viaggio in Istria, nel paradiso degli olivi

Luigi Caricato

Viaggio in Istria, nel paradiso degli olivi

C'è un volume che sarebbe bene comparisse nelle case di chi ama l'olivo e l'olio. Si intitola Elaiografia Istriana, ed è l'impareggiabile lavoro di catalogazione eseguito da Carlo Hugues agli inizi del Novecento. L'editore Ceres di Zagabria ha avuto la bella idea di ripubblicare nel 1999 tale opera, volume ancora disponibile in commercio per chi desideri approfondire la conoscenza di una materia tanto fascinosa quanto ricca di spunti, anche a distanza di oltre un secolo da quando il lavoro è stato realizzato. Si tratta di uno studio tecnico comparato, di un vero e proprio atlante delle principali varietà di olivi coltivate in Istria. Un libro di grande formato, bello pure da vedere in ragione delle illustrazioni di Giulio De Franceschi. E' oltretutto un'edizione bilingue, per cui diventa un buon motivo in più per intraprendere un viaggio conoscitivo in una terra d'olivi che andrebbe anche visitata e percorsa a piedi, palmo a palmo, di persona, in una camminata rigenerante tra gli olivi.

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter