Saperi pagina 13 di 28

Olio contro vino

In tutte le grandi mostre e fiere in cui le due materie prime si presentano, il vino riscuote clamorosi successi, mentre l’olio entra ed esce dalla porta di servizio. Non è forse il caso di interrompere questa sistematica omologazione al ribasso? Mettiamo allora in evidenza le antitesi, tanto per cominciare e farci un’idea

Wan Zu


Quando si dice latifondo

Siamo sicuri di conoscere il senso di una parola pur così chiara e inequivoca nel suo significato letterale, ma di cui non si conosce tuttora bene né il senso storico né gli sviluppi che ne sono derivati? Esiste per esempio una distinzione tra latifondo capitalistico e latifondo contadino. Quest’ultimo fu sconvolto, nel secondo Dopoguerra, dal fiume in piena dell’emigrazione. Quello odierno, invece, ha tutto un altro volto, che è bene scoprire

Alfonso Pascale


"L’uomo senza etichetta" a Rock n' Food

Se pietra e cibo costituiscono il tema dominante dell'evento, il romanzo di Monica Sommacampagna,  che intreccia le vicende del protagonista Giacomo Botter tra le vigne della Valpolicella e le monumentali scogliere granitiche a Capotesta in Sardegna, crea di pagina in pagina un coinvolgente connubio tra profumi, paesaggi e sapori

Olio Officina


Le scelte di Antonella Millarte

Giornalista sempre attenta alle materie prime di cui ci s nutre, non smette mai di cercare e segnalare le migliori produzioni in circolazione, e, tra i fornelli si muove con agilità e voce narrante. Ama gli oli Coratina e Nocellara del Belice, come pure il blend di Ogliarola e Leccina. Il suo ristorante oliocentrico? Antichi Sapori, di Pietro Zito

Olio Officina

Una riforma agraria testa d’ariete

E’ stato come assestare un duro colpo al passato, e così di punto in bianco tutto prese un altro corso. Paradossalmente, l’Italia si è potuta definire Paese industriale solo nel momento in cui, con la riforma agraria, si è venuta a creare una proprietà diffusa della terra e si sono rafforzate le condizioni per ammodernare ancor di più l’agricoltura. Nonostante ciò, il mondo della cultura ha ignorato per lungo tempo l’identità della nuova realtà agricola

Alfonso Pascale


Cicatrici

Narrazioni. Tra tutte, c’è una cicatrice che è la più cara tra tutte: “Quella che amo di più. Triangolare. La cicatrice per un amore incondizionato e fedele. L’unico che ho avuto in tutta la mia vita"

Mariapia Frigerio


Prometto di sbagliare

Un libro di di Pedro Chagas Freitas proposto in Italia da Garzanti. Vi sono occhi carichi di stupore e imbarazzo che si incrociano. Grandi emozioni e paure, abbracci, e perfino lacrime. Si racconta del sentimento piu travolgente del mondo. Non la storia di un amore, ma la storia dell’amore, del bisogno che ciascuno ha d’amare e d’essere amato, e di quanti tipi d’amore siamo capaci di dare

Antonella Casilli


Sì alla terra e agli ulivi

Perché pensare che il lavoro agricolo sia solo pura tecnica e fatica, senza alcuno spazio per i sentimenti e le emozioni? Teresa Marinucci Palermo, molisana di Rotello, a 38 anni produce olio insieme con la famiglia. Le colline sulle quali gli olivi campeggiano, sembrano contorni di corpi femminili dalle linee dolci e morbide. L’olio ricavato dalle olive è per lei elemento indispensabile come l'acqua

Olio Officina

Le scelte di Giuseppe Capano

In qualità di chef predilige oli di Calabria, Sicilia, Abruzzo e, in generale, del centro Italia, Il territorio, tuttavia, pesa relativamente. Ciò che conta, è soprattutto “chi”, “come” e “perché” li produce. Ama i fruttati intensi, con presenza di amaro e piccante equilibrato, in modo da controbilanciare con saggezza le ricette

Olio Officina


Olivatessen

In attesa del nuovo numero del magazine illustrato edito da Mercacei, la Spagna con questa preziosa iniziativa editoriale da' prova di una grande capacità nel raccontare i molti volti dell'olio extra vergine di oliva, rendendo il succo di olive un bene di lusso e alla moda, e contribuendo così a creare una nuova visione, segnatamente edonistica

Luigi Caricato


Il mago dei musei

Antonio Monte è un architetto che lavora per il Cnr e che ha trovato una propria specificità nel dare lustro e vita agli antichi segni del passato. Dopo aver valorizzato i frantoi ipogei nel Salento, e dato corso a molteplici rappresentazioni e riesumazioni, ora si sta dedicando alla riqualificazione di una antica distilleria, lavorando alla realizzazione di un Museo dell'alcol, oltre a molti altri progetti

Luigi Caricato


I libri che ci aspettano

Sono usciti da pochi giorni o sono ancora in attesa di uscire. Quel che leggeremo nelle prossime settimane già ci attende. I nostri consigli vanno oltre i consueti temi. Anche perché i libri non conoscono generi chiusi in se stessi. Tutti siamo lettori di tutto, basta non perdere mai il piacere di leggere

Olio Officina

Le scelte di Costanza Fregoni

Oggi non è più consumatrice di extra vergine, ma di olio di vinacciolo, non per sua scelta; ma la sua predilezione di un tempo andava per gli extra vergini più “tosti”, di gran carattere, come umbri e pugliesi, anche se in casa sua prediligono i liguri. La giornalista specializzata in campo enologico, anima della rivista VQ, non sopporta in assoluto quando al ristorante l’olio viene presentato in bustina

Olio Officina


L’olio al “The Cooking Show”

Nella puntata del 24 agosto, nella cucina di Rai 3, la conduttrice Lisa Casali si confronta e dialoga con gli chef Igles Corelli e Philippe Joannes. L’ospite è l’oleologo Luigi Caricato, direttore di Olio Officina. Insieme con la conduttrice si cimenta - con l'aiuto saggio e ponderato degli chef – nella preparazione di un terzo piatto frutto degli scarti e degli avanzi, ma soprattutto dispensa consigli in materia di oli da olive. Il tutto nel sito internet di Rai Expo

Carlotta Baltini Roversi


I braccianti di Puglia

Per tutti è don Tonino Bello, un sacerdote che è stato un cantore e un testimone del mondo rurale. Una figura di spicco che purtroppo non è più tra noi, ma i suoi scritti e l’esempio restano fondamentali per riflettere e pregare. E’ stato un vescovo tra la gente, sempre prossimo a tutti. Il succo del suo insegnamento è in impegno fatto di coesione sociale, educazione e autoapprendimento collettivo. Senza tali presupposti non si realizza alcuna modernizzazione

Alfonso Pascale


Libri per un’estate saggia

Per l’ulltimo scorcio di vacanza, altri libri da leggere, oltre a quelli già consigliati. Trascorrere il tempo libero senza restare vincolati davanti a smartphone e altre diavolerie elettroniche è un segno di saggezza e buon senso, ma anche un dovere che deve impegnare ciascuno di noi

Olio Officina

Non si nasce solo una volta

Narrazioni. “Allora ci vuole dire che lei è rinata?”. “Sì, a cinquant’anni. E anche voi potrete rinascere altre volte. Più volte di quanto non sia successo a me. Perché eccetto quando si nasce la prima volta biologicamente – e non è una nostra scelta – tutte le altre volte dipende da noi. Esclusivamente da noi. Ricordatevelo”

Mariapia Frigerio


Orti urbani e sociali

Per molti sono un modo di organizzare la propria vita in cui il rapporto con la terra e le sue risorse costituiscono un aspetto importante che completa il proprio modo di essere, fonte di equilibrio e benessere psico-fisico. Le istituzioni li considerano ininfluenti ai fini della sommatoria del Pil, ignorando volutamente l’apporto di tali attività. Tuttavia quando curiamo un campo senza l'assillo di dover venderne i frutti a prezzi convenienti, ma solo per il piacere di fare un regalo unico agli amici, rivitalizziamo la civiltà del lavoro delle tradizioni rurali

Alfonso Pascale


Inocula

Il profilo di una coppia forma una doppia aureola, ma qualcosa di torbido se non proprio di mortifero unisce i due. Dalla bocca dell’uomo esce un rametto d’ulivo che penetra nella nuca della ragazza, mettendo radici, propagandosi all’intorno e interrogandoci sull’ombra che anche Eros proietta, tenace tanto se non più dello stesso dio. L’opera di Riccardo Resta esposta nell’ambito della mostra “Eros nel chiostro” a Olio Officina Festival 2915

Nicola Dal Falco


Un po’ d’olio per iniziare

Pane e olio, qualunque sia il cibo e il vino che seguiranno. Parola di Aimo Moroni, patron del ristorante Luogo di Aimo e Nadia di Milano. “Ogni volta che mi chiedono il perché, rispondo che l’olio nel piatto riguarda un po’ la mia storia, molto la cultura di questo Paese e altrettanto se non di più la salute”. E aggiunge: “Resto debitore del motto di Ippocrate secondo cui l’alimento è medicamento”

Nicola Dal Falco

Iscriviti alle
newsletter

Le scelte di Silvia Baratta

Un grande degustatore mi ha detto che l’olio, come il caffè, “educa il palato”, innescando un processo virtuoso di conoscenza, e così, per lei, i tre oli del cuore sono quelli della sponda veronese del lago di Garda, gli umbri della zona di Todi, e, infine, i siciliani del ragusano

Olio Officina


La fame nel mondo

Come immaginiamo il grande bisogno di cibo che ci fa tanto disperare quando ci manca? Un'opera di Ernesto Bossi esposta a Milano nell'ambito della rassegna Orto d'Artista dalla semina al raccolto, a cura del movimento Arte da Mangiare, e giunta quest'anno alla settima edizione, ci apre gli occhi a un problema (irrisolto) di sempre

Olio Officina


Ricordando Carlo Levi

Il suo Cristo si è fermato a Eboli non denigra il Mezzogiorno - come è stato affermato a più riprese - ma mette in luce i valori culturali e umani di una popolazione che all'epoca era prevalentemente contadina e che oggi si presenta sotto forma di una pluralità di professioni e competenze

Alfonso Pascale


Rocco, il santo contadino

Era fortemente legato agli animali che ricambiavano volentieri le sue attenzioni. Il suo mito è parte integrante della cultura rurale

Alfonso Pascale

Libri d’agosto: saggi e manuali

Non solo narrativa e poesia per le letture estive, spazio anche ai libri che fanno riflettere attraverso approfondimenti settoriali, si va dalla scienza dell’alimentazione alla filosofia, dalla storia alle tematiche ambientali, fino a scendere nei dettagli del fascinoso mondo del vino, della birra e dell’olio

Olio Officina


Frìggere

v. tr. e intr. [lat. frīgĕre] - cuocere in olio, burro o in grasso bollente

Olio Officina


Agrilinea tv e radio

E' la prima web tv dedicata all'agroalimentare. Edita da Lsp Multimedia di Cesena, ha la sua anima propulsiva in Sauro Angelini. Molto ricca e variegata la programmazione. Presente anche su facebook, ha tra i suoi punti di forza la diffusione nei circuiti tradizionali, presso alcune reti televisive a caratterer regionale. Ad affiancarla, anche una web radio

Maria Carla Squeo


Le scelte di Ilaria Santomanco

Ama gli oli liguri da olive Taggiasca, come pure quelli ottenuti da drupe Razzòla, più intensi e piccanti. Apprezza allo stesso tempo gli extra vergini toscani e pugliesi.  Laureata in Lettere classiche con specializzazione in Archeologia preistorica, si occupa di editoria e ha scritto tanti libri, ma è anche una sommelier molto curiosa. Quando va al ristorante, detesta il famigerato acronimo “Evo” nel menu

Olio Officina