Saperi

Ci attende il 2014, buon inizio a tutti

L'augurio di Luigi Caricato ai lettori di Olio Officina Magazine: varchiamo le porte del nuovo anno, senza alcuna paura e senza rinunciare mai alla propria dignità e libertà interiore

Luigi Caricato

Ci attende il 2014, buon inizio a tutti

Ogni anno per me è sempre una gioia che si unisce alle gioie degli anni prima. E' un tassello in più.

Non posso concepire la mia vita senza viverla in assoluta pienezza, dando il massimo di me stesso e credendoci fino in fondo.

Auguro perciò che questa dimensione di pienezza contagi anche voi.

Certo, abbiamo sempre qualche peso che ci affatica, tante amarezze non sopite che non devono, non possono, sottrarci vitalità e voglia di agire.

Occorre crederci. Io ho realizzato grandi progetti, e altri ne realizzerò, con le mie sole forze.

Sento vivo l'orgoglio per tutto ciò che ho contribuito a creare.

L'Italia ha bisogno di esempi positivi, di soggetti che credano fortemente in ciò che pensano, fino al punto da portare a compimento i propri sogni e aspirazioni.

Tutto il resto - tra quelli che si lamentano, e quelli che intralciano il passo a chi lavora speditamente - è solo sottrazione di energie positive.

Non smarritevi, coltivate il vostro futuro. Buon 2014

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter