Saperi

I dieci libri secondo Tirelli

Un invito alla lettura a partire dalla segnalazione di una lista di titoli utili per inquadrare bene la realtà e il proprio rapporto con il mondo. Iniziamo questo percorso virtuoso con Daniele Tirelli, studioso di beni di consumo, di distribuzione e comunicazione, presidente di Popai Italia, l’Associazione internazionale per lo sviluppo del retail marketing

Olio Officina

I dieci libri secondo Tirelli

L’Italia ha bisogno di più lettori. Si pubblicano ogni anno oltre 60 mila titoli, è vero, ma sono pochi coloro che si spingono a comprare e leggere tali testi. Noi crediamo invece molto nei libri, e così abbiamo pensato di stimolare i nostri lettori e di condurli verso letture importanti. Proprio per questo chiederemo di volta in volta, a chi conosciamo e stimiamo, una lista di dieci titoli, quelli più rappresentativi per chi li ha letti, e che sono risultati in qualche modo fondamentali nel percorso di formazione. Un elenco di dieci libri, utili per stimolare le persone a condividere tra loro le letture.

Iniziamo con Daniele Tirelli. Laureatosi a Bologna in Fisica e, successivamente, in Scienze Politiche, indirizzo economico, il professor Tirelli ha condotto studi in qualità di ricercatore presso la London School of Economics e l’Università di Lovanio. Ha inoltre conseguito il PhD in Economia presso l’Istituto Universitario Europeo di Fiesole. I suoi studi sono stati guidati dai professori Beniamino Andreatta, Ezio Tarantelli, Jean Paul Fitoussi, Kumaraswamy Velupillai ed Henri Sneessens.

Dapprima Senior Economist presso l’Istituto di previsioni economiche Prometeia, ha ricoperto cariche di dirigente negli istituti di ricerca di mercato AC Nielsen e IRI Infoscan. In queste aziende ha sviluppato consulenze, ricerche e studi per quasi tutte le aziende di beni di consumo, di distribuzione e di comunicazione operanti in Italia. In AC Nielsen, insieme con Bruno Sfogliarini, ha tra l’altro introdotto e sviluppato in Italia le tecniche previsive econometriche e quantitative, applicate alle odierne ricerche di mercato.

Dal 2003 è presidente di POPAI Italia, l’Associazione internazionale per lo sviluppo del Retail Marketing). Ricopre incarichi di docenza presso la IULM di Milano (corso avanzato di “Stile e tendenze di consumo”), l’Università Statale di Milano (corso avanzato di “Consumer & Shopper Behaviour”), l’Università di Modena-Reggio (corso di “Economia Politica II”). Ha inoltre insegnato “Economia & statistica” presso l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo.
Tirelli collabora infine con le principali testate italiane specializzate nel campo del marketing e della distribuzione. Ed ecco i suoi dieci libri.

I DIECI LIBRI SECONDO DANIELE TIRELLI


Pensiero economico


1. Ludwig von Mises – Human Action

2. Friedrich von Hayek – The Road to Serfdom

3. Julian Simon – The State of Humanity

4. Friedrich von Hayek – The Counter-Revolution of Science

Mi hanno dato l’illusione di capire come funziona l’economia e il mercato.


Estetica


5. Robert Venturi – Complexity and Contradictions in Architecture

Mi ha indotto a guardare le città Italiane (e non solo) e la loro arte in modo nuovo e stupito

Storia e sociologia


6. Gary Cross – An All Consuming Century

Mi ha aiutato a comprendere la società Americana e la sua vitalità.


7. Raymond Boudon - L'Art de se persuader

Mi ha sollecitato un maggior rigore nel pensare e nello scrivere.

Letteratura


8. Dante Alighieri – La Divina Commedia

È poesia che conquista anche un animo refrattario come il mio.


9. Umberto Eco – Il nome della rosa

Avrei voluto fosse tre volte più lungo per il puro piacere della lettura.


10. Giampaolo Pansa – I tre inverni della paura

Mi ha fatto vivere le tragiche esperienze della gente dei miei luoghi d’origine (Parma), che ho sentito raccontare tante volte.

La foto di apertura è tratta dal sito internet Grottini

Iscriviti alle
newsletter