Saperi

Oliveti Aperti al pubblico

Il 15 e 16 giugno prende il via una iniziativa che porta la Liguria olivicola e olearia al centro delle attenzioni. Con “Oliveti Aperti” è possibile scoprire cosa vi è dietro una bottiglia d'olio Dop Riviera Ligure, semplicemente percorrendo la campagna coltivata a olivi. Sono tante le proposte, tra degustazioni, trekking, corsi di cucina e una serie di itinerari culturali

Olio Officina

Oliveti Aperti al pubblico

È un appuntamento da non perdere. Segnatelo pure sull'agenda. Noi lo consigliamo a occhi chiusi, soprattutto perché ne abbiamo sentito parlare già da molto tempo e ne conosciamo tutti gli sviluppi. L'intento è di portare il consumatore sui luoghi dell'olio Dop Riviera Ligure, per conoscerne la natura e la bellezza, quanto la difficoltà e l'asprezza del territorio che tutto rende difficile, ma nello stesso tempo unico, perché produrre olio Dop in Liguria è anche un atto di amore e di eroismo. L'oliveto ligure è una conquista di civiltà, e lo si vede benissimo dai muretti a secco. Ed ecco dunque come viene presentata questa iniziativa dagli stessi organizzatori.

Il 15-16 giugno, dunque, il Consorzio di tutela dell’Olio Dop Riviera Ligure, con la collaborazione della Fondazione Qualivita e il supporto della Regione Liguria, lancia la nuova iniziativa “Oliveti Aperti”, un evento nazionale per coinvolgere cittadini e turisti all’interno della tradizione dell’olivicoltura eroica ligure.

Un ricco programma di iniziative e attività che permetterà di scoprire i segreti di uno dei prodotti d’eccellenza di questo territorio e visitare luoghi ed elementi storici come i ‘muretti a secco’ - dichiarati Patrimonio dell'umanità dall’ Unesco, nel 2018 -  simbolo di un’intera area geografica.

I partecipanti potranno scegliere di entrare negli oliveti e visitare i frantoi delle 32 aziende di produzione dell’olio Riviera Ligure Dop diffuse da Ponente a Levante, prendere parte a laboratori e scoprire luoghi d’arte poco ‘battuti’ dal turismo, immersi in paesaggi mozzafiato, con tante occasioni per assaggiare i sapori della vera cucina ligure. 

Ogni esperienza sarà segnata da incontri con gli uomini e le donne che producono Olio Riviera Ligure DOP e da tappe che toccheranno i luoghi dove questa eccellenza prende forma da secoli. Un viaggio fuori dai tradizionali itinerari che sarà accompagnato da un ospite di eccezione, il conduttore televisivo Patrizio Roversi, che guiderà i “Turisti per Olio” alla scoperta del mondo rurale Ligure.

Obiettivo finale delle tante iniziative proposte di “Oliveti Aperti” è mostrare le risorse di un’olivicoltura, quella ligure, che punta sull’apertura e la condivisione del proprio patrimonio per vincere la scommessa per il futuro, per la salvaguardia del territorio, della tradizione e dell’ambiente.

Iscriviti alle
newsletter