Saperi

Pixel di facebook: come utilizzarlo al meglio

Quando si presentano situazioni di crisi del mercato occorre flessibilità e capacità di adattarsi ai cambiamenti e a cogliere le nuove opportunità che si presentano. Una gestione professionale delle pagine social, la creazione di un e-commerce, la predisposizione di uno shop anche su facebook ed instagram aiutano certamente le imprese a cogliere nuove e interessanti opportunità. La creazione di pagine o shop, da sola, però, non basta

Adele Bonaro

Pixel di facebook: come utilizzarlo al meglio

Quando si presentano situazioni di crisi del mercato, c’è chi aumenta il proprio fatturato e chi lo vede ridursi drasticamente. Quest’ultimo evento, in particolare, rappresenta una realtà che coinvolge, generalmente, tutte le aziende che non hanno la flessibilità di adattarsi ai cambiamenti e a cogliere le nuove opportunità che si presentano.  È il caso della pandemia che ha colpito in modo uniforme tutto il pianeta.

In queste circostanze, spesso, il primo evento è certamente rappresentato da un numero minore di clienti che “fisicamente” entra in negozi, ristoranti, attività commerciali. Le piccole imprese, soprattutto, devono trovare nuovi e alternativi metodi per vendere e proporre i propri prodotti o servizi ai clienti, approfittando, ad esempio, degli strumenti “online”. 

Una gestione professionale delle pagine social, la creazione di un e-commerce, la predisposizione di uno shop anche su facebook ed instagram aiutano certamente le imprese a cogliere nuove e interessanti opportunità. La creazione di pagine o shop, da sola, però, non basta, serve anche monitorare costantemente i risultati delle inserzioni proposte, valutare la loro efficacia, in base alle reazioni del pubblico o alle azioni sia sulla pagina (like, condivisioni, invio messaggi, clic sul link), che sul proprio sito web. Si tratta di un lavoro certosino che richiede professionalità e competenza.

Uno dei metodi per monitorare l’attività sul web, le inserzioni e il traffico che da facebook dovrebbe portare al proprio sito web è l’utilizzo del pixel di facebook”.

 

Cos’è il pixel di Facebook?

Si tratta di uno strumento, messo a disposizione gratuitamente da facebook, ma non da tutti conosciuto e utilizzato.

È il pixel di facebook, che permette la raccolta di dati statistici per consentire di misurare l'efficacia della propria pubblicità e la possibilità di capire quali azioni sono effettuate dal pubblico scelto in un’inserzione sul proprio sito web.

Infatti, con una corretta configurazione, il pixel di facebook si attiverà ogni qualvolta qualcuno andrà ad eseguire un'azione sul proprio sito web.  Il pixel registrerà queste azioni che potranno essere monitorate dal Social Media Manager e gli permetterà, nel tempo, di creare pubblico realmente interessato ai servizi/prodotti proposti mirando sempre meglio all’incremento delle vendite.

In questo modo sarà possibile creare campagne facebook più efficaci, oltre che indirizzare al target giusto e realmente interessato alla propria azienda.

segue dopo la pubblicità

 

Perché utilizzare il pixel di Facebook?

I pixel di facebook possono essere utilizzate per diversi motivi:

  • Mostrare le inserzioni alle persone giusteè il modo migliore per trovare nuovi clienti o persone che hanno visitato una determinata pagina o eseguito un'azione sul proprio sito web.
  • Misurare i risultati delle inserzioniscopri quanto le inserzioni proposte funzionano e cosa accade dopo che le persone le visualizzano.
  • Monitorare le conversioni di facebook: seguire le interazioni degli utenti sul proprio sito web dopo che hanno visualizzato l’annuncio su facebook e anche monitorare i clienti su tutti i loro dispositivi, per capire dove preferiscono visualizzare le inserzioni: su mobile o pc.
  • Utilizzare il retargeting: i dati di provenienti dal pixel di facebook ci permettono di mostrare annunci personalizzati alle persone che hanno già visitato il sito e compiuto azioni sullo stesso.

Il mondo dei social media da grandi opportunità e offre la sensazione che tutti possono promuovere, a costi davvero molto bassi, la propria attività sul web. Di fatto solo una conoscenza approfondita dello strumento consente veramente di sfruttare appieno tutte le sue potenzialità.

LEGGI ANCHE

Il Marketing Mix e le 4 P all'interno del web marketing

Perché i social non funzionano per il tuo business?

I social. Strategie di comunicazione

 

La foto di apertura è stata fornita dall'autrice dell'articolo, Adele Bonaro, ceo di ABCommunication

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter