Saperi

Tributo all’aceto

Anche questo alimento/condimento ha una madre naturale. Gli artisti del movimento culturale "Arte da Mangiare" elevano un inno per celebrarlo

Olio Officina

Tributo all’aceto

Maria Cristina Tebaldi

Aceto Balsamico

...da Corte a Corte
una Goccia un Segno un Disegno
un BALSAMO
sui Colori della Mensa della Vita

Sandra Marzorati

"ACETUM" ALCHIMIA CHE FERMENTANDO TRATTIENE IL RESPIRO E SI TRASMORMA....


Athos Collura

L’aceto è come l’arte, perché no?
L’arte è come l’aceto deve essere prodotta selezionando l’eccellenza degli “elementi” nel primo caso gli artisti nel secondo l’uva.


Mario Giavino

Anche l’aceto ha una madre naturale


Carmine Caputo di Roccanova

L’aceto è un condimento eccellente per la cucina quasi futurista


topylabrys

A A A !
Aceto - Arte - Alchimia

L' Arte antica delL' Alchimia ... Gesto che porta ad una SINTESI per ottenere CONSERVAZIONE e GUSTO L' Arte contemporanea di Arte da mangiare mangiare Arte svela le forme dei Gusti conservandone i ricordi !
Nel processo antico della maturazione dell'' aceto ne individuo la Forma di un TRONCO di Piramide capovolta, forte e compatta !
La piramide che dalla sua base superiore formata da materia liquida, attraverso il trascorrere del TEMPO muta e la materia fluida man mano si contrae, ispessisce, prende consistenza ... Ed eccoci alla concentrazione che ne determina la forza del gusto.
Identico è il processo che l' Artista compie attraverso la ricerca e l' elaborazione .
Aceto e tronco di Piramide capovolto .... questo il filo conduttore di un percorso magico che fa dell' unione fra materie .... Una esperienza antica e sempre rinnovata che porta a vivere emozioni multisensoriali!


Edy Persichelli

aceto e olio
L`aceto rappresenta l`asprezza della vita,
L`olio la fluidità.


Gabriella Edifizi

Ti muovi al tocco delle mie dita ARGILLA.
Sottraggo, aggiungo … un fregio, un rilievo.
Ti nascondo, non tutta, riservo!
ACETO sulla tua pelle … toglie, disgrega, muta il già mutato.
Materie in battaglia.
Da forma a forma.
Creazione!


Maurizio Gabbana

...Acqua santificata dal crudo saluto a GESU', che diventa Condimento di vita:
Evento quotidiano con il quale Tutti noi, figli, Osiamo vivere...

CLARA BARTOLINI

ACETO
Tempi d’aceto, ma ciò che asprigno s’insinua il sapore della vita risveglia, incita a più energiche vitali azioni. Il colore sanguigno scalda i gesti antiche memorie contiene. Gocce di sole rosso e dolce olio accogliente, viva rendono la tavola, luogo d’incanto e condivisione. Temprato Aceto, Nobile Olio, matrimonio d’amore complice sapienza.

Stefano Soddu

X, V@,+ (ACETO)
Sa di acciaio
di ago pungente
profuma i frutti della terra
regala sensazioni
da cogliere
grati
eccita animo e intelletto
biblica madre d’alchimia
e d’entropia

Silvana Pincolini

ACETO :
Arte
Come
Esperienza
Totalmente
Ossessiva

Tremendamente Originale
Teneramente Orgiastica.


Sergio Sansevrino

-ORGANICO AL PROPRIO SEGRETO ETERNO ROMANO.

-PERFETTAMENTE INTEGRATO AL MODO IN CUI INCORPORA I SINTOMI PIU' INTENSI.


Gico

CI SONO COSE CHE VORRESTI FARE CON IL CUORE,
ED ALTRE CHE DEVI FARE CON L'ACETO.


Mari Jana Pervan

Mutazione

Porgo la mia mano creatrice e contemplo con sguardo attento il tuo cangiamento


Elisabetta Bosisio

*goccia di rosso e di bruno vestita, si sposa gaia nell'insalata, con l'olio vergine della sua vita-**


Arjan Shehaj

L’aceto contiene 95 % d’acqua l’uomo arriva da 75 – 80 %, da questo fattore scientifico si capisce perché a tutti piace l’aceto, forse questo è un motivo per qui ci piace tanto e si trova al tavolo quasi sempre. A volte senza di essi non possiamo mangiare e gustare il cibo.

A mio avviso anche nell’arte c’è un legame con l’aceto e con il cibo, il gusto di come creare, il piacere di gustare e il piacere di adoperare. Un altro legame tra queste due realtà è senza altro che sono antichi e nello stesso tempo, attuali e contemporanei.


Serena Rossi

Aceto Ingiustizia sonora. Soluzione rossa di un grande viola. Miscela insieme il ricordo e l errore di una notte d amore.

Pino Lia

"Vino buono dimenticato...
aceto è diventato"


Barbara Pietrasanta

L'artista e la sua mente sono come il vino nell'incontro inevitabile con il tempo, con le avversità e con il deteriorarsi della materia: riesce sempre a trasformarsi in qualcosa di eccezionale, in grado di inventare nuovi sapori e conservare storia, cultura e sapere.


Geremia Renzi & Lucia Rosano

ACETO "Soglia dell'IO": un viaggio pieno di peripezie ed avventure


Franco Vertovez

Bianco o vermiglio
al palato assai fino
di madre figlio
agro e divino


Brunella Rossi

Assaporalo
Condividilo
E
Tienilo
Ovunque


Federica Berner Ghezzi

Il profumo sottile dell'aceto risveglia lo stupore della vita


Micaela Tornaghi

Non accettare parole d’Aceto


Daniela Gorla

mura di aceto lavate dalla peste
molecole di confine
deserte d’amore
ombre di vita
seta di luce


Diego Pasqualin

Sapore propedeutico dolcemente ruvido sul palato del cuore.


Claudio Gasparini

Il particolare gusto dell'aceto sveglia il sapore del cibo


Daniela Rancati

Aceto = alchimia… da “perle” amate dal sole e generate dalla terra.


Daniela Dente

- versione 1 - colla di pelle... tempera all'uovo... bianco, rosso...
aromatico, antisettico...balsamico, si sposa con tutto!

- versione 2 - colla di pelle...rosso d'uovo... bianco, rosso...
aromatico, antisettico... balsamico, si sposa con tutto!


Tegi Canfari

aceto, il condimento che non
"a-ceto”

Sandra Marzorati

"ACETUM" ALCHIMIA CHE FERMENTANDO TRATTIENE IL RESPIRO E SI TRASMORMA...


Silvio Manzotti

L’Aceto, (considerato da un artista):

Ho preso la tavolozza degli aceti:
Lo scuro del balsamico sul riso; il bianco su carpioni, giardiniere e sottaceti.
Il rosso per crauti e pinzimoni; Sfumature d’ambrata emulsione per le insalate


Orisol

Insalata profumata poco aceto e ben oliata


Mariangela De Maria

Aceto
Comun denominatore di sapori
In cima a pensieri euforici
Sottile comunicazione per gusti raffinati

La foto di apertura è di Gianfranco Maggio / Olio Officina

Iscriviti alle
newsletter