Visioni

Riscrivere le regole

Alfonso Pascale

Nel suo libro Contro il non profit, Giovanni Moro parla di "effetto alone" per indicare come la benemerenza indiscutibilmente meritata da alcune organizzazioni si estenda a tutto il magma del terzo settore in modo indistinto indipendentemente se l'attività svolta abbia o meno una finalità di interesse generale. Ma all'effetto alone - scrive Moro in tempi non sospetti - corrisponde l'effetto boomerang, Basta una sola organizzazione che si comporta male per mettere nel calderone tutte le altre. E la cosa si è puntualmente verificata a seguito del coinvolgimento della cooperativa "29 giugno" nella mafia romana. Bisogna riscrivere le regole del terzo settore. Solo in questo modo si potrà prevenire sia l'effetto alone che l'effetto boomerang.

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter