Visioni

Si lascino i contadini in santa pace!

Alfonso Pascale

Carlo Petrini (Slow Food) e Oscar Farinetti (Eataly) parlano dei contadini come se fossero un mondo a parte bisognoso della loro protezione. In realtà, li vorrebbero solo intruppare nei loro ranghi. Sono rimasti gli ultimi "coldirettiani" al mondo.

Vogliono fare cultura? La facciano, ma per favore lascino stare i contadini in santa pace! Fare cultura non significa fare guerra a qualcuno ma saper interagire con tutti in modo laico, cioè nel rispetto delle diverse culture, dei differenti modelli di produzione e di consumo e dei vari ethos del mercato.

La millenaria civiltà contadina, coi propri valori e la propria cultura, si è sempre mostrata aperta al dialogo e all'interazione con gli altri e non ha mai preteso di egemonizzare il mondo. I contadini si sono, talvolta, dovuti difendere da chi pretendeva assumerne la tutela per meglio dominarli. Ed è per questo che si sono dovuti fare briganti!

Iscriviti alle
newsletter