Economia

Installazioni artistiche tra gli olivi

Quando olio, arte e mitologia si fondono, danno vita a qualcosa di unico. Come l’opera Fafnir Lucianus N: 1831 a cura dell’artista Duilio Forte. Alta dodici metri, fa da cornice ai terreni dell’azienda agricola Visagi Coraggiosi, e protegge il loro extra vergine biologico ottenuto dalla varietà Canino

Olio Officina

Il cantinamento subacqueo è possibile, con il metodo Jamin. C’è attesa anche per l’olio

Brevettato dalla società benefit di Santa Margherita Ligure, prevede rigorose analisi sensoriali e di laboratorio, unite a complesse operazioni di immersione ed emersione di speciali gabbie modulabili, da circa cinquecento bottiglie di vino, e coinvolge ingegneri, fisici, biologi marini, enologi, sommelier e subacquei. Il primo Meeting Internazionale degli UnderWaterWines è stata l’occasione per presentare i risultati della prima ricerca scientifica a livello mondiale sull’evoluzione chimica e sensoriale dei vini affinati in subacquea

Olio Officina


Lo stato del comparto oleario al 31 ottobre 2023

Secondo i dati forniti dall'Icqrf, sulla base dei dati contenuti nei registri telematici dell'olio, gli operatori del settore risultano pari a 22.410, dei quali restano in giacenza 142.181 tonnellate di olio da olive con riduzione del 7,7% rispetto al 30 settembre scorso (153.970 t). Le giacenze di olio sono inferiori (-34,3%) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Olio Officina


MIOOA significa anche extra vergini di qualità a prezzi accessibili

Il Milan International Olive Oil Award, da cinque anni, porta avanti un messaggio che può risultare tanto semplice quanto non scontato: le produzioni olearie qualitativamente superiori possono appartenere a più fasce di prezzo, senza che quest’ultimo rappresenti un vincolo per i consumatori. Crediamo che questo concetto sia fondamentale per diffondere una cultura dell’olio sempre più consapevole. Promemoria per le aziende che intendono partecipare: i campioni dovranno pervenire entro venerdì 29 marzo 2024

Olio Officina


La produzione olearia in Italia si attesta a circa 289mila tonnellate

Le prime stime di Assitol registrano un recupero di circa il 20%, rispetto alle 240mila tonnellate dello scorso anno. Se per Puglia, Sicilia e Calabria i dati sono positivi, si presenta decisamente negativo l’andamento per il Centro-Nord, pesantemente colpito da eventi metereologici estremi. La Spagna, primo produttore mondiale, soffre ancora la crisi idrica causata dalla siccità, e non andrà oltre le 765mila tonnellate, dimezzando così i suoi consueti quantitativi

Olio Officina


L’agricoltura di oggi è cambiata, e per raccontarla serve un nuovo sguardo

Una narrazione spesso falsata, ma soprattutto generica, è ciò a cui si è abituati quando si affrontano le tematiche relative a tale settore. L’olivicoltura e tutte le altre colture hanno bisogno di voci che sappiamo riconoscere, e divulgare nel miglior modo possibile, i mutamenti in atto. Giovedì 16 novembre, Luigi Caricato prenderà parte alla seconda edizione del Festival dell’Agricoltura e della sostenibilità organizzato dal quotidiano Il Foglio per far conoscere sotto una veste diversa questo ricco e importante patrimonio italiano

Olio Officina


Un robot ipertecnologico per fare la differenza in campo

Le prove effettuate con “Bakus” della società Vitibot hanno stupito e conquistato il pubblico a Caprarica di Lecce. Si tratta di un agri robot multifunzionale in cui non vi è nessun operatore a condurlo. Inoltre, grazie alla presenza di due Gps Rtk, viene garantita in tempo reale la precisione e la posizione centimetrica, venendo subito a conoscenza di qualsiasi spostamento sospetto o qualsivoglia anomalia in tempo reale. Si prospetta qualcosa di analogo anche per l'impiego in olivicoltura

Francesco Caricato


Torna, per la quinta volta, il Milan International Olive Oil Award

Istituito allo scopo di valorizzare le produzioni olearie di qualità, il MIOOA apre ufficialmente le iscrizioni. Come ogni anno, tutti gli oli extra vergini di oliva in concorso saranno esaminati rigorosamente alla cieca, ma con una novità: il panel sarà composto da assaggiatori selezionati direttamente da Luigi Caricato - ideatore del concorso e direttore di Olio Officina- e, come di consueto, successivamente verranno valutati da una serie di giurie, quali ristoratori, chef, buyer food service, buyer Gdo, consumatori, giornalisti, sommelier. Per partecipare c’è tempo fino a venerdì 29 marzo 2024

Olio Officina


Iscriviti alle
newsletter

Entra in scena una nuova Dop per la Turchia olearia

È stata recentemente pubblicata la domanda di registrazione dell’olio extra vergine di oliva “Aydın Memecik Zeytinyağı” sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea. È un olio caratterizzato da un intenso sentore fruttato, una pronunciata amarezza e piccantezza. La varietà di olive da cui è ottenuto, Memecik, è ampiamente coltivata nella regione dell’Egeo meridionale

Olio Officina


In un contesto geopolitico incerto, quali possibili scenari per l’olivicoltura?

Il periodo storico attuale è caratterizzato da fatti estremi. Tensioni internazionali, che vedono interessata una ragione cruciale per la produzione di derrate e di fertilizzanti, e i numerosi effetti della crisi climatica stanno riscrivendo l’intero comparto agricolo. Bisogna reagire, ma da dove si deve partire? Al Festival Internazionale dell’Agricoltura “ColtivaTo”, lunedì 20 novembre, Luigi Caricato e altri esperti affronteranno le maggiori preoccupazioni rivolgendo lo sguardo a soluzioni e alternative attuabili

Olio Officina


Il turismo dell’olio è una grande sfida

Prima di intraprendere un’attività turistica bisogna formare gli operatori. L’accoglienza non si può improvvisare, ma servono standard qualitativi alti, ai quali anche il territorio deve, a vario titolo, contribuire. Per queste ragioni non si può ridurre il concetto di oleoturismo a una visita degli oliveti e dei frantoi, o a una semplice degustazione di olio: occorre pensare a nuove prospettive e sinergie, avviando una progettualità il più originale possibile

Luigi Caricato


Cos’è avvenuto lo scorso anno alle Forme dell’olio? E ora, cosa ci sarà di nuovo?

Come ogni anno, nell'ambito di Olio Officina Festival, verranno esposti tutti i manufatti, tutte le bottiglie e confezioni delle aziende vincitrici. Le novità sono tante, a partire dalla cornice che le ospiterà: la Fabbrica del Vapore. Luogo iconico, dal respiro internazionale, che si sposa alla perfezione con i nuovi linguaggi scelti per raccontare l’extra vergine

Olio Officina


Il miglioramento della filiera olivicola a partire dalla formazione

Un aspetto imprescindibile, soprattutto se le sfide che il settore deve affrontare sono sempre più numerose e disparate. Nell’ambito del progetto In.Mi.Qu.Oil., lo scorso 19 ottobre, presso la Frantoi Cutrera e l’azienda Cinque Colli, si è tenuto un corso, teorico e pratico, volto a mettere a punto una metodologia standardizzata per restituire una più alta qualità dell’extra vergine, dalle operazioni in campo a quelle in frantoio

Mario Portera


Come viene percepito l’olio extra vergine di oliva in Romania

Se in passato sulle tavole delle famiglie romene era molto raro trovare delle bottiglie di olio da olive, negli anni la situazione è iniziata a mutare. L’aumento dei consumatori, soprattutto di olio Evo, è stato possibile in ragione di diversi fattori. La Grecia è il primo Paese esportatore verso la Romania. Per inquadrare il contesto attuale, con le relative dinamiche, abbiamo intervistato la giornalista Carmen Pascu

Luigi Caricato