Economia pagina 3 di 25

È guerra dell’aceto tra Italia e Slovenia

Il Governo italiano ha formalizzato l’atto di opposizione all’adozione della normativa tecnica in materia di produzione e commercializzazione di aceti con il quale si vorrebbe introdurre l’uso, per prodotti generici, della denominazione di “aceto balsamico”

Roberto De Petro


nota stampa

Un nuovo modo di intendere l’olio extra vergine di oliva è possibile

Si sta lavorando con determinazione sui principi di aggregazione e collaborazione fra tutti gli attori della filiera olio - dall’agricoltura all’industria, fino alla distribuzione - in modo da creare un sistema di valori in grado di comunicare e interagire con il consumatore finale. Nel corso dell’originale format di Carapelli Firenze, impegnata periodicamente con una digital conversation sui temi più significativi e attuali, è emerso il valore della sostenibilità. Da qui un focus sul Protocollo adottato dall’azienda, a partire dal rilancio dell’extra vergine a marchio “Il Frantolio” da produzione sostenibile

Olio Officina


La rivincita della canapa. Dall’agricoltura al benessere

Tra periodo pandemico e obiettivi sostenibili della Ue, l’utilizzo della canapa - con un THC inferiore allo 0,2%, e perciò senza potere drogante, legale dal 2016 - aumenta sensibilmente anche in Italia. La coltivazione ormai si diffonde e tra l’altro si possono beneficiare vantaggi fiscali per l’avviamento o finanziamenti con una parte a fondo perduto, secondo la regione di appartenenza

Marcello Ortenzi


La forza del brand, il valore della sostenibilità e la scelta della qualità

Intervista a Roberto Sassoni, General Manager Business Unit Italia Carapelli Firenze. L’impegno sulla qualità dei prodotti è riconosciuto e apprezzato da parte dei consumatori, tant’è che il brand è cresciuto del +13% rispetto allo scorso anno, nell’ambito della categoria extra vergine. Così, a partire da questa risposta chiara ed esplicita, si sta investendo ulteriormente con una importante svolta all’insegna della sostenibilità ambientale, sociale ed economica. È il caso, in particolare, del capostipite di gamma il Frantolio

Olio Officina

nota stampa

L'Olio Sasso entra nel registro dei marchi storici di interesse nazionale

L’iconica marca di olio di oliva, che già lo scorso anno si impose al prestigioso Premio Le Forme dell'Olio 2020, con il Premio speciale "Valore storico - La storia siamo noi", ora è stato ufficialmente riconosciuto  tale per iniziativa del Ministero dello Sviluppo Economico, in quanto portatore di valori, avendo contribuito nel corso di oltre 150 anni a innalzare il concetto di Made in Italy e lo stesso tessuto imprenditoriale del Paese

Olio Officina


Lo stato del comparto oleario al 31 gennaio 2021

Secondo i dati forniti dall'Icqrf, sulla base dei dati contenuti nei registri telematici dell’olio, gli operatori del settore sono in tutto 20.626 per un totale di 348.707 tonnellate di oli da olive in giacenza con aumento del 3,7% rispetto al 31 dicembre scorso (336.404 t). Le giacenze di olio sono leggermente inferiori rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (-4,0%)

Olio Officina


Si lavora all’ipotesi di un tavolo negoziale con gli Usa sui dazi doganali

Un azzeramento di almeno sei mesi per riprendere le trattative e avviare un dialogo costruttivo tra alleati. Questo l’auspicio, soprattutto ora che si è insediata la nuova amministrazione Biden. Le produzioni agroalimentari di eccellenza del made in Italy necessitano di un intervento decisivo, o, quanto meno, una moratoria

Roberto De Petro


Lo stato del comparto oleario al 31 dicembre 2020

Secondo i dati forniti dall'Icqrf, sulla base dei dati contenuti nei registri telematici dell’olio, gli operatori del settore sono in tutto 20.626 per un totale di 336.404 tonnellate di oli da olive in giacenza, con aumento del 14,9% rispetto al 30 novembre 2020 (292.797 t). Le giacenze di olio continuano a essere superiori rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (+12,4%)

Olio Officina

Malumori e proteste in Puglia per le mancate risorse da spendere in agricoltura

Sono a rischio 158 milioni di euro e per fronteggiare l’emergenza sono stati chiamati in causa i parlamentari europei per un sostegno bipartisan al fine di ottenere una deroga bis.La Regione Puglia la chiederà infatti alla Commissione Europea per il secondo anno consecutivo. È paradossale che una istituzione che è di fatto tra le regioni italiane che dispone di maggiori risorse sia l’ultima nell’usufruirne

Roberto De Petro


Come procede il Psr 2014/2020 in Italia?

I dati provvisori, con l’aggiornamento della spesa pubblica al 31 dicembre 2020, sono a tutti gli effetti il termometro con cui viene indicato lo stato di salute dell’agricoltura del Paese. La Puglia è l’unica, fra le regioni e province autonome italiane, a non aver raggiunto il target di spesa previsto

Giuseppe Mauro Ferro


Tutto ciò che ha riguardato la Xylella fastidiosa nel 2020

Mese per mese, il racconto in brevi pillole. Dalla scomparsa del professor Giovanni Martelli al video dell’attrice, Premio Oscar, Hellen Mirren, fino alla menzione al premio internazionale John Maddox 2020 per il ricercatore Donato Boscia

Info Xylella


Il 2021 è l’anno internazionale della frutta e della verdura

A stabilirlo è stata l’Assemblea generale dell’Onu. La Fao, in tutto ciò, è l’agenzia capofila nelle celebrazioni. Con tale iniziativa si è avvertita l’urgente necessità di aumentare la consapevolezza sui benefici nutrizionali e sanitari, sostenendo nel contempo una maggiore produzione e consumo sostenibili di ortofrutta. A scendere in campo vi è anche l’Organizzazione mondiale della sanità, con la raccomandazione di puntare a un consumo giornaliero di almeno 400 grammi a fini preventivi per la salute della popolazione

Roberto De Petro

Legge di bilancio 2021. Oltre  un miliardo per l'agricoltura e le sue filiere

Conferma dell'esenzione Irpef per i coltivatori diretti e gli imprenditori agricoli professionali anche per il 2021. Ci sarà, in particolare, un Piano nazionale ad hoc per la ripresa e la resilienza. Tra i punti qualificanti, la valorizzazione e competitività delle filiere, il potenziamento del fondo emergenze alimentari, il sostegno per le donne, le nuove generazioni, le infrastrutture

Olio Officina


La difficoltà di trovare le parole adatte

"La pandemia che stiamo affrontando mette a rischio le nostre esistenze, ferisce il nostro modo di vivere". Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella pensa a motivare gli italiani nel ritrovare la strada per una rinascita: "Aspiriamo a riappropriarci della nostra vita", ha detto. "La scienza ci offre l’arma più forte, prevalendo su ignoranza e pregiudizi. Vaccinarsi è una scelta di responsabilità, un dovere"

Olio Officina


L’accordo in extremis tra Unione Europea e Regno Unito è stato raggiunto

Assicurata la libertà di circolazione di persone, beni, servizi e capitali. Le merci italiane ed europee potranno continuare a essere esportate nel Regno Unito senza alcun dazio, soprattutto per le produzioni agricole ed agroalimentari italiane. Un buon risultato, visto che nel 2019 il valore delle nostre esportazioni è stato di oltre 41 miliardi di euro. Tutto bene, ma resta la grande amarezza per una “separazione” che non sappiamo a chi effettivamente gioverà

Roberto De Petro


La qualità dell’olio San Giuliano si conferma ai vertici mondiali

L'azienda di Alghero, proprietà della famiglia Manca, è la prima impresa italiana a comparire nella classifica degli oli extra vergini Top 100 al mondo dell’Evoo World Ranking Oil Makers. Un ventesimo posto assoluto con ben cinque prodotti, primo oleificio italiano nel ranking mondiale

Olio Officina

Cosa accade con gli aiuti Ue all'agricoltura in questi tempi difficili e bui?

Il settore primario ha fatto la sua parte in questo infausto 2020 e merita una giusta considerazione. Con il definitivo via libera agli aiuti straordinari stanz ati dall’Unione a sostegno del settore, l’impegno preso con gli agricoltori nelle aree rurali non verrà meno. Secondo il parlamento europeo Paolo De Castro, “gli Stati membri potranno ora definire le regole di commercializzazione e migliorare il funzionamento del mercato dell’olio d’oliva”

Roberto De Petro


Concorso esterno in associazione mafiosa

Ricordate la vicenda dell’ex ministro Calogero Mannino? Ora la Cassazione conferma l'assoluzione ed è stato dichiarato inammissibile il ricorso della Procura di Palermo. Trascorse icarcere nove mesi e altri tredici agli arresti domiciliari. L’assoluzione in via definitiva non rende giustizia all’uomo ma restituisce almeno dignità e onore. Era stato arrestato su richiesta della procura di Palermoguidata in quegli anni da Gian Carlo Caselli. L’ex magistrato non ha mai chiesto scusa, rassomigliando al portiere che protesta contro l’arbitro dopo aver subìto un gol

Alfonso Pascale


In Italia il dileggio, all’estero solo lodi per il ricercatore Donato Boscia

Il responsabile della sezione di Bari dell’Istituto per la Protezione sostenibile delle piante del Cnr, è, in assoluto, il secondo italiano ad aver ottenuto, nell'arco di nove edizione, una menzione al premio internazionale John Maddox. La giuria internazionale ha elogiato il lavoro dello studioso pugliese “per aver continuato a studiare e informare intorno all'epidemia di Xylella fastidiosa che tuttora sta decimando l'industria olivicola, nonostante la gravissima campagna diffamatoria e le infondate accuse della Procura di Lecce nei suoi confronti

Olio Officina


Farm to Work, ovvero il trasferimento della miseria dalla fattoria alla tavola

L’UE, con la nuova Commissione e la proposta di Politica Agricola Comunitaria (la nota PAC) ha lanciato una sfida che ha denominato Green deal e ha come fine fronteggiare le minacce climatiche e il degrado ambientale in Europa e nel mondo. Dicendo questo, evidentemente, avrebbero la presunzione di essere imitati da tutti sul pianeta

Alberto Guidorzi

Iscriviti alle
newsletter

Lo stato del comparto oleario aggiornato al 30 novembre

Secondo i dati forniti dall'Icqrf, sulla base dei dati contenuti nei registri telematici dell’olio, gli operatori del settore sono in tutto 24.217, con un totale di 26.322 stabilimenti attivi e di 292.797 tonnellate di tonnellate in giacenza, con um incremento del 14,4% rispetto al 4 novembre scorso (256.053 t). Le giacenze di olio continuano a essere molto alte, superiori del 33,8% rispetto al 30 novembre 2019

Olio Officina


Quando l’olio si esprime in musica

Il movimento culturale Olio Nuovo Days, nato nel 2014 con il proposito di promuovere e scoprire i migliori oli extra vergini di oliva, lancia una playlist attraverso la quale vengono trasposte in musica le sensazioni olfattive, gustative e tattili degli oli. È una selezione musicale di Philippe Cohen Solal disponibile sulle piattaforme Spotify Deezer e Apple Music

Olio Officina


Grazie, prof. Tiscornia

Una figura autorevole ed emblematica, da poco scomparsa, nel ricordo della Presidenza del gruppo olio d'oliva di Assitol. Con lui la voce della ricerca oleicola italiana era ascoltata con attenzione e grande rispetto. Sempre aperto al confronto tra il mondo accademico, quello istituzionale e la filiera oleicola-olearia, ha saputo cogliere le esigenze del mondo produttivo e del controllo ufficiale e mettere a disposizione le conoscenze scientifiche per l’innovazione ed il miglioramento del settore

Assitol


L’agricoltura pugliese si gioca ora tutte le sue carte puntando sul futuro

Dopo l’olivicoltura e la questione della Xylella, passiamo in rassegna il comparto lattiero-caseario, la filiera ortofrutticola, il settore vitivinicolo e cerealicolo, e, infine, i grandi temi più spinosi, dal Psr al lavoro dei giovani. Prosegue la nostra intervista a Donato Pentassuglia, assessore all’agricoltura della Regione Puglia: “Dobbiamo avere una visione dei prossimi 20-30 anni, con investimenti che dovranno partire dalla prossima programmazione”

Roberto De Petro

La newsletter di Olio Officina solo a chi ha confermato l’iscrizione

Avviso ai nostri lettori. A partire dalla prossima settimana, da mercoledì 9 dicembre 2020, chi in queste settimane non ha provveduto a rinnovare l’iscrizione, confermando la richiesta effettuata in passato, non riceverà più i contenuti dei nostri articoli sulla propria casella di posta elettronica

Olio Officina


Prorogata fino all’11 dicembre la data per partecipare al concorso Le Forme dell’Olio

Vista la complessa situazione internazionale che stiamo vivendo, determinata dall’emergenza sanitaria, abbiamo deciso eccezionalmente di venire incontro alle aziende e prorogare i termini per la partecipazione ai due concorsi sul packaging e design degli oli e degli aceti

Olio Officina


Black Friday fino al 4 dicembre, ultimi giorni per acquistare in blocco le riviste cartacee di Olio Officina

Uno sconto del 50% sia su tutti gli undici numeri della rivista cartacea bilingue italiano/inglese OOF International Magazine, sia su tutti gli otto numeri dell'annuario L'Almanacco di Olio Officina. ACome si fa a rinunciare ad avere una personale biblioteca olearia? 

Olio Officina


Quasi pronti alla raccolta delle olive, anche in alta quota

Camminando tra gli olivi in Liguria, per le ultime ricognizioni in attesa dell’olivagione. Il Covid ci sta piegando, è vero, ma la natura non si ferma e non si può certo rinunciare al suo corso. Siamo chiamati a impegnarci sempre, in prima persona. La natura pare cinica e ottusa, in tutto ciò, ma dona di fatto speranza, fiducia e gioia di rinascita

Flavio Lenardon